30 agosto 2014

Analisi Settimanale FTSE MIB

Si chiude una settimana nervosa a Piazza affari che parte inizialmente forte per poi retrocedere e recuperare qualcosa nelle battute finali della settimana, alla fine la settimana si chiude registrando un positivo +2,67%, da inizio anno il FTSE MIB rimane positivo con un +7,82%. 

Non possiamo non menzionare la notizia che l'Italia entra ufficialmente in deflazione a causa della discesa dei prezzi al consumo dello 0,1% anno su anno in agosto, era dal 1959 che non succedeva il dato Europe risulta positivo con un +0,9% ma evidenzia una economia in chiara difficoltà. 
Sarà importante la riunione del consiglio direttivo della Bce di settimana prossima, che potrebbe come suggerito da Draghi, varare misure straordinarie di stimolo alla crescita, ma non sarà facile superare il già annunciato sbarramento del ministro tedesco delle Finanze, Wolfgang Schaeuble. 

Il FTSE MIB trova un forte spunto da inizio settimana con un apertura in area 20110, la ns operazione suggerita si chiude in stop nella stessa giornata a 20250 con una perdita di 140 punti. 

Graficamente si vede come la resistenza posta in area 20850 (la linea blu tratteggiata) ha vietato l'allungo ma area 20000 punti ha retto lo storno, siamo in una situazione ambigua e il trading range da seguire è posto tra i 20100 e i 20600 quindi abbastanza stretto.




Per questa settimana aspetterei la fuoriuscita da questi valori per entrare con una posizione, quindi BUY sopra i 20600 con stop a 20350 o Short sotto i 20100 con stop a 20250. 

A presto e Buona settimana. 


Subscribe in a reader

29 agosto 2014

Giornata nera per Piazza Affari analisi FTSE MIB per il 29 Agosto

Quella di ieri è stata una brutta chiusura in forte ribasso per Piazza Affari che come spesso accade accentua l'inasprirsi delle tensioni sul fronte ucraino, dove l’esercito russo sembra aver essere riuscito ad occupare la citta’ di Novoazovsk, a 100 km a sud di Donetsk.  In chiusura il Ftse Mib ha ceduto il 2,03% mentre il Ftse All Share e’ sceso dell’1,88%. In flessione anche Parigi (-0,61%), Londra (-0,36%) e Francoforte (-1,08%).

 A peggiorare il sentiment degli investitori sono stati anche alcuni dati macro diffusi in giornata, in particolare il dato sull’andamento del mercato occupazionale tedesco a luglio. Restano vivi quindi i timori di un'Europa in deflazione mentre pare poco probabile un intervento della Bce nei prossimi giorni dopo che il ministro tedesco Schauble ha parlato di un Draghi mal interpretato dai mercati.

A livello tecnico il mercato italiano è stato respinto da un’importante area di resistenza e ha subito una brusca correzione. Il FtseMib future, dopo un'apertura a 20.685, è salito in mattinata fino a 20.750 prima di vedere i prezzi scendere verso quota 20.500 prima, in area 20.380 poi e fino a 20.300 punti in un secondo momento.
La struttura grafica di breve termine rimane quindi contrastata e ci porta ad essere molto cauti in questa fase:

Scenario rialzista: con il breakout di quota 20.750 ci potrebbe essere una nuova spinta rialzista e aprire la strada verso livelli di target attorno a 20.200


Scenario ribassista: la perdita di quota 20100  porterebbe il future a testare area 19950

Trade del giorno: Cerchiamo di sfruttare la buona apertura di Piazza Italia di stamane per entrare SHORT sulla forza a 20.700. Target a 20.550. Stop Loss a 20.750

Buon trading


__________________________________ 
 Forex: www.ClubTradingForex.com 
 Futures: www.TradingFacile.net 
 Mail: info@tradingfacile.net 
 _______________

28 agosto 2014

Performance mensile dei sistemi AUTOMATICI: Luglio

Buona serata a tutti i lettori di ReportNight, le ferie almeno per noi sono finite (aimè) e questo è il momento giusto per rimettersi in carreggiata dopo la sosta estiva.
Nel mese di Luglio i sistemi tranne qualche rara eccezione sono andati molto bene, tra i migliori segnaliamo: 

Mercato Italia (1 punto equivale a 5€)
Night&Sun FIB + 510 pti
Mistral FIB + 775 pti
Trust FIB + 890 pti
PTone +1.215 pti 

Mercato Germania (1 punto equivale a 25€)
Trust DAX +194 pti

Mercato USA (1 punto equivale a 50$)
Trust SP500 +64 pti
Strike SP500 +23.75 pti

Mercato FOREX (1 punto equivale a 12,5$)
Mistral EuroFX +110 pti
EA Leonardo (MT4) +990 pips

Rimanete sempre aggiornati sulle ns blog www.tradingfacile.net perchè ci saranno delle novità interessanti riguardo i Trading System durante la seconda parte dell'anno.

 Come sempre buon trading! Stefano



__________________________________ 
 Forex: www.ClubTradingForex.com 
 Futures: www.TradingFacile.net 
 Mail: info@tradingfacile.net
 _______________

27 agosto 2014

Battuta d'arresto per la locomotiva tedesca: analisi tecnica del Future DAX

L’economia tedesca è nuovamente in affanno: dopo i dati del Pil che hanno segnato un -0,2% nella seconda metà dell’anno scende anche l’indice di fiducia delle imprese, ai minimi da 2013. L’indice Ifo si ferma a 106,3 punti, al di sotto delle aspettative.

 A pesare sugli ultimi dati sono stati la crisi ucraina che non intende cessare ed il rimpallo di responsabilità tra Russia ed Unione Europea che sta incidendo in maniera negativa sull’andamento dell’export delle imprese tedesche verso la capitale Russa; la percentuale dell'export nei primi sei mesi dell’anno è calata del 15,5% a 15,3 milioni di euro soprattutto sul fronte dei macchinari ed il manifatturiero tedesco teme un'ulteriore rallentamento. I presupposti per una ripresa però sono dietro l'angolo: nel 2014 la crescita tedesca dovrebbe attestarsi a +1,5% con i consumi interni in netto aumento che allontanerebbero l'ipotesi di recessione tecnica.

A livello tecnico andiamo ora ad osservare il Future DAX30 che ieri, dopo aver superato area 9.540 ha raggiunto e superato anche la seconda resistenza posta a 9.575. Il canale rialzista evidenziato nel grafico è stato rotto al rialzo ed ora aspettiamoci possibili storni verso i supporti individuabili in zona 9.500 Se i supporti dovessero tenere il future potrebbe raggiungere i massimi di periodo verso area 9.625, se invece i prezzi dovessero scendere sotto area 9.465 avremo gli obiettivi fissati in area 9.430.



Buon trading


______________________________________________
 Forex: www.ClubTradingForex.com
 Futures: www.TradingFacile.net 
 Mail: info@tradingfacile.net
_______________

Euro Dollaro si scende...

EUR/USD si muove martedì in ribasso rompendo al di sotto di quota 1.3185 (supporto poi divenuto resistenza). Come già sostenuto nelle nostre precedenti analisi ci aspettiamo che una rottura siffatta apra la strada ad un’estensione verso quota 1.3100 (S1), supporto tracciato dal minimo del 6 settembre 2013 nonché il livello in prossimità dell’estremità inferiore del canale discendente tracciato in blu unendo massimi e minimi sul grafico giornaliero. Fintanto che la coppia continuerà ad essere scambiata all’interno di questo canale al di sotto di entrambe le medie mobili il quadro generale rimarrà negativo. A preoccuparci è il fatto che sul grafico a 4 ore appare ancora possibile una divergenza positiva tra l’RSI e l’azione dei prezzi, divergenza che suggerisce come il recente momentum ribassista stia rallentando. 

• Supporto: 1.3100 (S1), 1.3000 (S2), 1.2900 (S3)

• Resistenza: 1.3185 (R1), 1.3240 (R2), 1.3300 (R3)





Andrea Martella | Senior Account Manager
t  +357 25027797 | m  +357 96353600 | e  
AMartella@IronFX.com
IronFX Global Limited
t
  +357 25027000 | f  +357 25027001 | w  www.IronFX.com

23 agosto 2014

Analisi Settimanale FTSE MIB

Rigenerato dalla pausa estiva riprendo il nostro classico appuntamento di analisi del grafico FTSE MIB a candele settimanali, dopo l'ultima analisi con dei suggerimenti operativi, particolarmente profittevoli per chi li ha seguiti, alcuni di voi mi hanno chiesto di continuare fornendo quindi segnali operativi settimanali sul Future. 

Accetto la proposta e da questa analisi cercherà di postare quando possibile anche un suggerimento operativo. 

Chiusura settimanale positiva per il nostro indice che segna un +2,24%, da inizio anno il FTSE MIB rimane ancora positivo seppur con un risicato +5,01%. 

Graficamente, la perdita di area 20400 punti ha portato un trend ribassista sul nostro indice, il rimbalzo di questa ultima settimana potrebbe essere solo un pull back prima di un nuovo affondo ribassista quindi, sino a quando il nostro indice non supererà nuovamente area 20600, lo scenario prevalente rimane ribassista. 

A chi desidera operare sul Future dell'indice personalmente questa settimana, proverei un nuovo SHORT in apertura Lunedì (se l'apertura risulta maggiore dei 19800 punti) inserendo uno stop a 20250 e un take profit in area 19000 punti. Per chi rientra a lavoro come me :-( auguro un buon inizio mentre a chi è ancora in ferie auguro un buon proseguimento. A presto.




Scrivi a staff@reportnight.com
Subscribe in a reader

06 agosto 2014

Pil, Italia torna in recessione, peggior dato dal 2000

Si chiude così un altro trimestre negativo dopo il -0,1% del periodo precedente. Molte azioni sospese per eccesso di ribasso a Piazza Affari. 

Resta al palo la ripresa, perché l’Italia torna in recessione tecnica dopo aver fatto segnare 6mesi consecutivi di segno meno, 0.3 % la perdita da inizio anno del PIL. Come sottolinea l'Istat la perdita di prodotto interno è stata l'unione contemporanea delle perdite nei comparti agricoltura, industria e servizi.

Secco il commento del Premier Matteo Renzi: «In queste ore i dati negativi sulla crescita non devono portarci alla solita difesa d’ufficio;  dobbiamo avere il coraggio e la voglia di guardare la realtà: l’Italia ha tutto per farcela e per uscire dalla crisi ; Nel 2012 abbiamo fatto meno 2,4%. Nel 2013 abbiamo fatto meno 1,6%. Nei primi sei mesi siamo a meno 0,3%. Dobbiamo invertire la rotta. Ma dipende solo da noi. Dal nostro lavoro in Parlamento e nel Paese»

Le risposte della borsa
Dopo la diffusione dei dati il nostro indice si è trasformato nella peggior piazza europea: Il Ftse Mib ha chiuso in calo del 2,7% ai minimi dal 6 febbraio, mentre la forbice Btp/Bund è arrivata a 170 punti base di spread.

A livello grafico
Il nostro indice è stato risucchiato verso il basso dalla rottura dei 20.000 pti in chiusura di giornata. Come da ns articolo del 26 Luglio ci siamo mossi al ribasso per tempo portando a casa circa 1.000 pti con chiusura dello SHORT in area 20.200. Ora restiamo in attesa di nuovi segnali dal nostro indice che ci possano indicare in quale direzione effettuare il prossimo trade.



Buone ferie e buon trading



___________________________________________
 Forex: www.ClubTradingForex.com
 Futures: www.TradingFacile.net 
 Mail: info@tradingfacile.net
 _______________________

Twitter Delicious Facebook Digg RSS Favorites More

 
Cheap Web Hosting