13 giugno 2008

Report 16 Giugno

La settimana si chiude con un passivo sull'indice dello S&P/Mib a -2.5% mentre la perdita complessiva dell'indice dall'inizio dell'anno è del 19,7%.
Per quasi tutta la giornata la borsa è stata negativa ma nel finale chiude in leggero rialzo non approfittando del rialzo più deciso di Wall Street grazie a dati macro in linea con le attese che fanno chiudere il DOW+1.37% e il NSDQ100+2.17%.

L'indice tocca l'importante supporto dei 30300 punti tornando quindi molto vicino ai minimi dell'anno per poi rimbalzare e chiudere a 30942. Il range di breve è 30300 31300 passiamo ai titoli.

SNAM RETE GAS come impostato abbiamo liquidato la posizione in apertura a 4.3 guadagnando qualcosina. L'operazione è stata reportizzata nello storico.

FIAT Il titolo ritraccia ma rimane sopra i minimi, un segnale di svolta nel breve sarebbe la rottura dei 13€. Al momento lasciamo invariata l'operatività impostando in automatico uno stop abbastanza largo vista la volatilità del titolo, chi vuole rischiare meno si ponga uno stop sotto i 12.3.

FINMECCANICA verso la chiusura beneficia di alcuni rumors sulla fine della joint venture tra la controllata Alenia e Boeing, il titolo in chiusura fa scattare il nostro segnale di acquisto chiudendo intorno al valore di ingresso. Poniamoci uno stop a 17.97 e un target a 19.83.

FASTWEB è da ormai tre mesi che rimane in un stretto range tra i 19,5 e i 20,5 complici i bassi scambi sul titolo. Proviamo ad intervenire se rompe i 20.6 con STOP IN CLOSE sotto i 20.5 per tutela si imposta comunque uno stop automatico a 19.79.
Per STOP IN CLOSE si intende la vendita solo se la chiusura è inferiore al livello impostato. A questo punto la vendita va effettuate in After Hours o al max in apertura il giorno dopo.

A lunedì

0 commenti:

Twitter Delicious Facebook Digg RSS Favorites More

 
Cheap Web Hosting