15 luglio 2008

Report 16 Luglio

Prendo spunto dal titolo di un celebre film per descrivere la giornata borsistica di oggi: "La Tempesta Perfetta".
Infatti oggi una tempesta di vendite si è abbattuta inesorabile su Piazza Affari. L'intervento di emergenza fatto dalla FED e dal Tesoro Americano, hanno alimentato le preoccupazioni degli investitori sulla tenuta dell'intero sistema finanziario. Il provvedimento del Tesoro degli Stati Uniti non ha precedenti nella storia ed è un segnale della gravità della situazione. L'indice S&P/Mib è sceso del 2,5% chiudendo a 27044, nel corso della seduta era arrivato a sfiorare un ribasso di circa il 3,5% toccando i 26727 confermando la mia visione di vedere nel breve una ulteriore discesa sino a toccare i 26200, magari passando da qualche seduta laterale.

FIAT il titolo scende facendo scattare il nostro segnale di buy a 9,35 in intraday tocca anche i 9,05€ complice una giornata disastrosa. Da segnalare il colpo di reni nel finale che fa recuperare i 9.3 non mandandoci in stop. Manteniamo la strategia take profit a 10,5 e stop profit sotto i 9.25 in close.

PARMALAT parte in gap down facendo scattare il nostro segnale ma l'acquisto non scatta in quanto avendo impostato gli 1.579 e avendo fatto il titolo un max di 1.5570 non fa partire l'acquisto automatico. Peccato ma nulla di fatto chi fosse dentro imposti come stop il ritorno sopra gli 1.58 in close e lasci correre le posizioni.

BANCA ITALEASE Il titolo fa scattare il segnale di sell chiudendo comunque sotto il nostro stop. Manteniamo la strategia stop in close sopra i 4.81 e take profit veloce a 4.55.

Per stasera direi di non esporci ulteriormente in questo mercato.

Vi segnalo che il sondaggio rimane aperto ancora per due giorni fatevi sentire.

A domani

Scrivi allo Staff

0 commenti:

Twitter Delicious Facebook Digg RSS Favorites More

 
Cheap Web Hosting