3 luglio 2008

Report 4 Luglio

Chiusura positiva per il nostro indice nonostante una giornata piena di volatilità e di sali scendi repentini questo nonostante il greggio oggi abbia segnato l'ennesimo record a 144 dollari al barile. La Banca centrale europea, come previsto, ha alzato il tasso di riferimento sull'euro dal 4% al 4,25%. Il mercato si è spostato in positivo quando il presidente della Bce, Jean-Claude Trichet, durante la conferenza stampa, ha fatto capire che non c'è un orientamento a favore di ulteriori rialzi dei tassi. La chiusura a 29040 punti è di buon auspicio anche se la resistenza è a 21150 punti che se rotti potrebbero dare respiro sino ai 30100 punti.

STM fa scattare subito dopo l'apertura il segnale di ingresso e rimbalza chiudendo in parità. Mi aspetto che domani possa continuare il rimbalzo fissiamo lo sto a 6.19 e take profit a 6.93.

ERG Fa scattare il nostro segnale di ingresso aprendo addirittura sotto a 13.86 ma invece di rimbalzare accellera al ribasso chiudendo a 13,53 e facendoci liquidare in close la posizione. Reportizzo l'operazione nello storico.

Impregilo rimbalza violentemente sulla notizia che la Cassazione ridurre l'entità del maxi sequestro disposto dalla Procura di Napoli sui beni della società, pari a 750 milioni di euro. Nulla di fatto eliminiamo il segnale.

Banco Popolare da un bello spunto rialzista che se confermato aprirebbe uno spazio di rimbalzo. BUY sopra gli 11.70 con STOP IN CLOSE sotto gli 11.60 e take profit veloce a 12.35.

FINMECCANICA Anche lei da un buono spunto rialzista proviamo ad entrare sulla conferma. BUY a 17.27 con take profit a 18,17 e STOP IN CLOSE sotto i 17 euro.

A domani



Scrivi allo Staff

0 commenti:

Twitter Delicious Facebook Digg RSS Favorites More

 
Cheap Web Hosting