1 settembre 2008

Report 2 Settembre

Giornata praticamente invariata per il nostro indice, dopo una partenza in ribasso la borsa, che si è nuovamente dimostrata fortemente legata al prezzo del petrolio, ha recuperato sino a quasi la parità grazie al declassamento dell'uragano Gustav che minacciava gli impianti petroliferi. Il greggio Wti ha perso in poco tempo oltre il 4% scendendo a un minimo di 110 dollari al barile e innescando la via del recupero per le Borse Europee. Segnaliamo che la Borsa americana è chiusa per festività. Graficamente il range di breve da seguire è 28500/29000 punti.

A2A Il titolo si trova ad affrontare la resistenza dei 2.16, a questo punto alziamo il take profit a 2.195 e manteniamo lo stop in close sotto i 2.10.

ACEA Segna una nuova candela al rialzo anche se il tipo di candela e i volumi decrescenti non sono di grande auspicio. Alziamo lo stop in close sotto gli 11.90 e manteniamo il take profit a 12.43.

ERG Nonostante la chiusura negativa il supporto dei 13,80 sembra poter essere una base per una buona ascesa. Manteniamo i livelli abbassando leggermente lo stop in close sotto i 13,60 e take profit a 14,83.

PARMALAT Oggi il titolo non riesce a rompere la resistenza degli 1.89 probabilmente a causa anche di bassi volumi. La situazione non mi convince al momento eliminiamo il segnale.

Unicredit il titolo sembra voler continuare il rimbalzo dai minimi annuali. BUY sulla conferma rialzista e sulla rottura dei 3.715 BUY a 3.7175, stop in close sotto i 3.70 e target price a 3.895.

A domani.

Scrivi allo Staff

0 commenti:

Twitter Delicious Facebook Digg RSS Favorites More

 
Cheap Web Hosting