9 ottobre 2008

Report 10 Ottobre

Oggi in molti, e personalmente anche io, pensavano almeno ad un rimbalzo. Infatti nella mattinata e nel primo pomeriggio le cose stavano andando come da programma con il nostro indice che recuperava oltre 3 punti percentuali. Poco dopo la metà seduta il rimbalzo in atto si è stoppato sulle turbolenze di Wall Street, che sta chiudendo un'altra seduta molto negativa facendo presagire una seduta difficile in Europa anche per domani mattina. Sembra che le forti preoccupazioni sulla crisi del credito e il timore di una recessione a livello mondiale siano ancora troppo radicate per far cambiare direzione al mercato. Il settore più colpito rimane il finanziario dove nel finale di seduta abbiamo assistito nuovamente a molte sospensioni su titoli come Intesa San Paolo, Popolare Milano ma anche Enel e Bulgari. Alla fine il nostro indice S&P/Mib chiude in calo dell'1,81% a 21871 punti la quarta giornata negativa consecutiva ma, ed è la cosa impressionante, registrando un calo di -16.37% in sole 4 sedute. Graficamente il nostro indice è all'interno di un ampio range tra i 23400/20400 e sembra essere sempre più convinto a voler testare la parte inferiore di questa quota.

ETF S&P/MIB (ETFMIB.MI) Anche il nostro ETF, replicando l'indice, chiude al ribasso il prezzo medio di ingresso comunque rimane abbastanza vicino. Manteniamo le posizioni fiduciosi. L'ottica di questa operazione è un accumulo sulla debolezza del momento e va visto in uno spazio temporale di medio/breve termine. Manteniamo il BUY sui 20.7 se l'indice dovesse testare area 20400 al momento non mettiamo ne stop loss ne take profit.

A chi mi ha chiede come mai questa operazione la risposta è, non operando in intraday e tralasciando operazioni overnight in un momento dove la volatilità genererebbe solo molti stop, credo che, per chi vuole investire sul mercato, creare un trade di accumulo sull'indice possa essere una buona soluzione. Per tutti gli altri il consiglio più saggio che posso offrire è quello di aspettare liquidi che passi l'uragano.

NOVITA' ho creato la mailing list di Report Night se siete interessati per iscrivervi basta inserire la mail nel link a destra oppure cliccate di seguito Iscriviti alla Mailing List

A presto.

Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader

0 commenti:

Twitter Delicious Facebook Digg RSS Favorites More

 
Cheap Web Hosting