Report 4 Novembre

Giornata ancora in positivo sul nostro indice per la quarta seduta consecutiva, chiudendo con un buon rialzo del +1.12% a 21607 punti. Sembra esserci in atto un tentativo di tornare alla normalità registrato anche dall'ormai famoso indicatore sulla volatilità VIX, che oggi sull'indice S&P500 oscilla intorno al 56% contro un massimo toccato ad Ottobre a 90%. La sensazione è che le Borse abbiano già scontato le peggiori previsioni di recessione, infatti anche oggi nonostante sia uscito un dato macro come l'indice Ism manifatturiero negativo (38,9 calcolato ad Ottobre contro un 41 punti atteso dagli analisti) il mercato ha chiuso positivamente. Graficamente il range di breve da seguire rimane 20300/21800 ci troviamo quindi nella parte superiore del range che se rotto al rialzo in chiusura potrebbe portare l'indice alla resistenza posta a 22100 punti ultimo scoglio prima dei 23500 punti.

ETF S&P/MIB (ETFMIB.MI) Anche oggi il nostro ETF continua la salita. Alziamo il take il take profit a 23,35 ma alziamo anche lo stop in close di tutta la posizione se dovesse chiudere sotto i 21.3.

ALLEANZA Scatta il Buy su Alleanza che disegna una bella candela verde dandoci un ottimo segnale. Manteniamo la strategia impostata stop in close sotto i 5.20 e take profit a 5.995.

ENI Anche su Eni scatta in apertura il segnale di Buy non dimostrando molta forza durante la giornata ma chiudendo sopra i livelli di stop. Manteniamo la strategia con take profit a 19,95 e stop loss in close stretto sotto quota 18,45.

A domani.

Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader

Commenti