Report 6 Novembre

Vendi sulla notizia o, meglio Sell on news. Questo è uno dei tanti proverbi borsistici vecchi e privi di fondamento tecnico ma, come dimostrato oggi, sempre attuale. Barack Obama ha vinto le elezioni e oggi le borse hanno venduto sulla conferma di questa notizia, con una chiusura Americana molto pesante, DOW-5.05% NSDQ100-5.69%. Una presa di beneficio era lecito aspettarsela ma la pesante chiusura Americana mi preoccupa. Domani seguiamo con molta attenzione più che alla decisione del taglio dei tassi atteso a 50 punti base da parte del direttivo della Bce soprattutto ai commenti a margine della seduta che aumenteranno la volatilità sul mercato. Il nostro indice S&P/MIB chiude a -1,4% segnando 22758, il range di breve da seguire 22200/23500 punti.

ETF S&P/MIB (ETFMIB.MI) Il nostro ETF rimane leggermente slegato dall'indice e scambia volumi sopra la media. La cosa interessante è che oggi arriva al nostro take profit a 23,95 superandolo per poi chiudere in flessione. Chiudiamo questo trade con un gain importante +15,98% e grazie all'accumulo con ben 600 azioni in portafoglio quindi in soldoni con un gain di 1980 euro !! Come si può vedere nello storico abbiamo non solo recuperato il terreno ma ci siano saldamente riportati in positivo! Chi ha guadagnato può offrirci una birra cliccando sul link del boccale a destra è un contributo per dare la possibilità a Report Night di continuare ad offrire questo servizio. Ripartiamo comunque subito con un nuovo trade sull'indice. Impostiamo una prima quota di 200 azioni a 22,10 senza ulteriori impostazioni.

ALLEANZA Giornata difficile per Alleanza che recupera il livello di stop sul finale. Non sprechiamo il gai e liquidiamo le posizioni domani impostando uno stop loss INTRADAY sotto i 5,48 manteniamo il take profit a 5.995.

ENI Anche per ENI giornata da dimenticare pur mantenendosi sopra la quota chiave dei 18,45. Manteniamo l'operatività take profit a 20.27 e stop loss in close sotto quota 18,45 per sicurezza mettiamo anche uno stop loss intraday a 18,34.

A domani

Scrivi allo Staff


 Subscribe in a reader

Commenti