28 dicembre 2009

Aggiornamento Flash

Ultime giornate dell'anno sulle Borse Mondiali, il mercato odierno è stato sicuramente caratterizzato dai bassi volumi, caratteristica che credo accompagnerà anche i prossimi giorni. A Milano l'indice FTSE MIB chiude positivo a 23302 punti con un buon +0,84%. Domani vedremo se sarà in grado di rompere l'importante area dei 23500 punti in close, un'eventuale rottura aprirebbe la strada verso i massimi annuali posti a 23700. Facciamo sempre attenzione però ai falsi segnali causati dai bassi volumi il mercato vero ormai è rimandato a Gennaio.

STM
Continua il buon movimento rialzista ma, seppur con volumi ridotti, disegna una candela di indecisione. Oggi ha provato l'attacco ai 6,45 senza riuscirci, per domani lasciamo ancora impostato il trade con stop in close sotto i 6,20 e take profit a 6,49.

ETF/Mini Future
Il Trading System di Report Night rimane FLAT.

Non prendiamo altre posizioni e godiamoci questi giorni di feste. A presto.

Scrivi allo Staff

Photobucket

Subscribe in a reader

24 dicembre 2009

Post di Natale

L'ultima seduta pre Natalizia si chiude con un rialzo corale seppur ridimensionato nel finale a causa del brutto dato macro sulla vendita di nuove abitazioni Americane a Novembre, 335 mila contro un atteso di 438 mila. Sempre sul fronte macro delusione in serata anche per l'indice di fiducia dei consumatori Americani che a Dicembre è sceso a 72,5 contro un atteso di 73,8 e che fa chiudere in parità la seduta sul DOW.

A Piazza Affari l'indice FTSE MIB è salito dello 0,55% a 23109 punti, di fatto confermando il movimento laterale di breve all'interno dello stretto range dei 22800/23200 punti.

STM
Il movimento rialzista di STM risulta tonico e segna una nuova seduta al rialzo con volumi buoni per essere una giornata prefestiva. Cerchiamo di accompagnare la salita e alziamo lo stop in close sotto i 6,20 con take profit a 6,49.

ETF/Mini Future
Il Trading System di Report Night rimane FLAT.
Come dichiarato abbiamo venduto in apertura le 150 quote dell'ETF LYX.ETF XB FTSE/MIB (XBRMIB.MI) codice ISIN FR0010446666 a 35,27 euro mentre lo short sul MINI è stato chiuso a 23160 punti. Il trade è stato reportizzato sia nel portafoglio storico sia nello storico dei segnali del Trading System.

Non posso non cogliere l'occasione per Augurare a Tutti i Lettori di Report Night i miei migliori Auguri di Buon Natale nella speranza che la sempre nuova Nascità di Gesù possa rinnovare i cuori di noi tutti.

Infine, per i più grandi, segnalo questa bella lettera di Julian Carron pubblicata sul Corriere della Sera di oggi. Una riflessione sul Natale partendo da una frase di Dostoevskij. «Un uomo colto, un europeo dei nostri giorni può credere, credere proprio, alla divinità del figlio di Dio, Gesù Cristo?».


Per i più piccoli segnalo il video con l'ultimo avvistamento di Babbo Natale......





Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

22 dicembre 2009

Ancora un falso segnale

Grazie ai dati macro sulle vendita di case esistenti negli Stati Uniti, salite a novembre del 7,4% contro un atteso del +2,9% e al dato sui consumi personali degli Americani saliti del +2,6% contro un atteso del +2,9% il mercato a messo a segno la seconda giornata positiva consecutiva annullando, almeno per il momento, l'ultimo segnale ribassista. La lateralità del momento e la "relativa" tranquillità del mercato sono ben evidenziati dal fatto che l'indice VIX oggi è sceso sotto i 20 punti, quota che non toccava da Agosto 2008. Il range da seguire nel breve è 22660/23220 punti.

ETF/Mini Future
Il Trading System di Report Night torna FLAT.
Anche il nostro TS paga il movimento laterale e si ravvede tornando Flat. Domani in apertura liquidiamo le posizioni sull'ETF LYX.ETF XB FTSE/MIB (XBRMIB.MI) codice ISIN FR0010446666 e chiudiamo lo short aperto sul MINI, domani sera registreremo il loss nei rispettivi storici.

STM
La rottura dei 6,11 auspicata ieri si è concretizzata oggi in modo marcato grazie ad un mercato positivo, al recupero del dollaro e dalle buone notizie sulla analoga società tedesca infineon. Graficamente la bella candela disegnata oggi con volumi aumenta le probabilità di allungo nel breve verso i massimi annuali. Alziamo lo stop in close sotto i 6 euro e alziamo il take profit a 6,49.

Impregilo
Segnalo Impregilo che graficamente si è scontrata con l'importante media mobile a 200g a 2,4725 dopo il buon recupero da area 2,26. Seppur vicini alle festività provo un piccolo proverei un BUY si 1000 azioni sulla forza a 2,4925 con stop in close sotto i 2,4725 e take profit a 2,62. A presto



Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader

21 dicembre 2009

Post Sotto la neve

Come ormai accade da un pò di tempo dopo una seduta negativa si assiste ad una giornata di recupero e senza smentite così è accaduto oggi con un interessante rialzo che riporta l'indice a 22738 punti con un +1,18% anche se con volumi molto ridotti. Il range di breve da seguire è 22340/23000 punti.

STM
E' uno dei pochissimi titoli al ribasso nella seduta odierna, come da manuale tocca la resistenza dei 6,11 che non riesce a rompere e retrocede mantenendosi in close sopra quota 6 euro e disegnando una candela di indecisione. Personalmente la chiusura a 6,045 la leggo come buona tenuta del titolo è chiaro che al più presto deve trovare la forza di rompere velocemente i 6,11 in close stando attenti a non creare un triplo massimo di periodo che affosserebbe il titolo. Manteniamo il trade impostato con stop in close rigido sotto i 5,80 e take profit a 6,30.

ETF/Mini Future
Il Trading System di Report Night rimane SHORT.
Siamo entrato il 18 a 37 euro con l'ETF LYX.ETF XB FTSE/MIB (XBRMIB.MI) codice ISIN FR0010446666 e a 22725 punti in short sul MINI. Le ultime 10 operazioni del TS sono visibili qui.

Con un mercato che si conferma laterale e le festività in arrivo il consiglio migliore, per chi opera in overnight, è rimanere alla finestra e non aprire posizioni. A presto.

Scrivi allo Staff

Photobucket

 Subscribe in a reader

19 dicembre 2009

Aggiornamento Settimanale

La negativa seduta di Venerdì, con l'indice che perde lo 0,91% a causa della debolezza del settore finanziario, fa chiudere la settimana pre-Natalizia praticamente sulla parità con un saldo del +0,2% che evidenzia ancor di più l'indecisione del mercato su quale direzione prendere.
Dal grafico a barre settimanali che vi allego si evidenzia molto bene il range 21800/23700 (evidenziato dalle righe Blue e Rossa) che ha tenuto intrappolato l'indice negli ultimi due mesi, dI fondo, se tralasciamo le due candele di Ottobre, il movimento laterale è partito dalla settimana del 24 Agosto.
Bisognerà quindi attendere, per avere una nuova direzionalità del mercato, la fuoriuscita dal range 21800/23700.



Allargando il grafico settimanale dell'indice si evidenzia una analogia interessante con una conformazione grafica simile a quella di inizio 2003 da dove è partita la grande corsa verso i massimi di sempre, teniamola presente per il lungo periodo.



Atlantia
Nell'ultima seduta disegna una brutta black candle anche se i volumi ridotti non danno grande valenza al segnale. Tanto è bastato, purtroppo, per far scattare il nostro stop in close e generando un piccolo loss che reportizziamo nello storico.

STM
Riconquista i 6 euro nonostante la giornata negativa di Venerdì. Questa settimana dobbiamo monitorare il valore chiave dei 6,11 che se toccato in intraday e non rotto in close potrebbe creare i presupposti per una discesa. Al momento il titolo dimostra una buona forza relativa e rimango fiducioso sul trade che confermando lo stop in close sotto i 5,80 e take profit a 6,30.

ETF/Mini Future
Il Trading System di Report Night rimane SHORT.
Come dichiarato siamo entrati nuovamente short in apertura di seduta di Venerdì con 150 quote dell'ETF LYX.ETF XB FTSE/MIB (XBRMIB.MI) codice ISIN FR0010446666 a 37 euro o un MINI in Short a 22725 punti. Il precedente trade è stato reportizzato sia nello storico del TS sia nelle ultime 10 operazioni eseguite.

Come già ribadito in settimana il mercato laterale, per chi opera come me in overnight, è il più difficile da gestire. Il consiglio migliore, è quello di non esporsi ulteriormente sul mercato anche in vista di una settimana Natalizia che avrà probabilmente volumi contenuti. A presto.

Posizioni Aperte Report Night




Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader

17 dicembre 2009

Riapriamo lo Short

Al mercato è stata sufficiente la dichiarazione della Fed che ha anticipato una graduale eliminazione, con l'inizio del 2010, degli interventi straordinari messi in atto nell'anno corrente grazie alla ripresa dell'economia Americana per creare timori su un prossimo rialzo dei tassi. Le Borse mondiali archiviano così una giornata negativa dove, in particolare, il settore finanziario è risultato sofferente. L'indice FTSE MIB chiude a 22677 punti con un -0,93% per domani il range rimane 22400/22900 punti.

Atlantia
Retrocede in modo contenuto perdendo quota 18 euro. Manteniamo il trade impostato con stop in close sotto i 17,80 e take profit confermato a 18,60.

STM
Perde i 6 euro in una giornata con ribassi diffusi ma senza creare doppi massimi lasciando presupporre ad una seduta di consolidamento, per le considerazione fatte ieri confermiamo il trade con stop in close alzato sotto i 5,80 e take profit a 6,30.

ETF/Mini Future
Chiuso il trade in apertura con l'ETF a 36,78 e il MINI 22750 reportizzo il piccolo loss nello storico.
Per domani il Trading System di Report Night si posiziona nuovamente SHORT.
Domani in apertura apriamo uno short sul Mini o, per chi vuole rimanere più tranquillo un BUY di 150 quote dell'ETF LYX.ETF XB FTSE/MIB (XBRMIB.MI) codice ISIN FR0010446666. A Presto

Scrivi allo Staff

Photobucket

 Subscribe in a reader

16 dicembre 2009

Falso segnale

E' bastato un rumors riportato sulla stampa estera che ipotizzava lo slittamento di almeno dieci anni dell'entrata in vigore delle nuove regole di Basilea 2, penalizzanti per le banche, per far rimbalzare i titoli bancari e di conseguenze tutte le piazze europee. L'indice FTSE MIB chiude positivo dell'1,2% a 22899 punti. Sul piano grafico continua la lateralità del movimento il range da seguire per domani è 22560/23130.

Atlantia
Riesce a chiudere sopra i 18 euro anche se i volumi molto ridotti non danno la dovuta forza al segnale. Manteniamo il trade alzando ancora lo stop in close sotto i 17,80 e mantenendo il target a 18,60.

Stm
Positiva la chiusura del titolo sopra area 6 euro mostrando buona forza ora bisogna prestare molta attenzione ai 6,11 che se testati senza rottura andrebbero a disegnare un doppio massimo di periodo pericoloso, rimaniamo fiduciosi e manteniamo il trade impostato alzando però lo stop in close sotto i 5,90 e mantenendo il take profit a 6,30.

ETF/Mini Future
Il Trading System di Report Night si posiziona FLAT registrando come falso segnale l'ultima indicazione, Domani in apertura di mercato chiudiamo la posizione short sul Mini o, per chi ha acquistato l'ETF LYX.ETF XB FTSE/MIB (XBRMIB.MI) codice ISIN FR0010446666, vendiamo le 140 quote in carico. L'operazione verrà inserita nello storico.

In attesa di vedere sul mercato una direzionalità più chiara il consiglio migliore, almeno per chi opera in overnight, è di non esporci ulteriormente sul mercato. A Presto

Scrivi allo Staff

Photobucket

Subscribe in a reader

15 dicembre 2009

Torniamo Short

I dati macro attesi nella giornata odierna non sono riusciti a dare direzionalità al mercato a causa di risultati contrastanti. Abbiamo quindi assistito ad una nuova seduta piatta che per il nostro indice ha significato una chiusura poco sotto la parità a 22617 punti con un leggero -0,15%. Il range di breve da seguire rimane molto stretto tra 22400/22900 punti.



Atlantia
Rimane in area 18 euro senza trovare lo spunto rialzista necessario per la rottura in close. Alzo lo stop in close sotto i 17,65 mantenendo il target a 18,60.

Stm
Il titolo si muove al rialzo senza però sfondare i 6 euro, resistenza chiave da rompere per dare la giusta forza al movimento rialzista in atto. Manteniamo il trade impostato con stop in close sotto i 5,80 e take profit a 6,30.

ETF/Mini Future
La novità di questa sera è che il Trading System di Report Night si posiziona SHORT. Domani in apertura di mercato acquistiamo un Mini in short oppure, per chi vuole investire meno, 140 quote dell'ETF LYX.ETF XB FTSE/MIB (XBRMIB.MI) codice ISIN FR0010446666. A Presto

Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader

14 dicembre 2009

Aggiornamento Flash

Chiusura al rialzo per il nostro indice grazie al salvataggio di Dubai da parte del vicino Abu Dhabi con un finanziamento di 10 miliardi di dollari. Il FTSE MIB chiude a 22652 punti con un +1,07%, il range da seguire nel breve si stringe ulteriormente tra i 22400/22900 punti.

Atlantia
Torna nuovamente a contatto con i massimi di periodo a 18 euro la rottura in close di questa quota aprirebbe gli spazi per una nuova accelerazione aI rialzo. Manteniamo il trade impostato: stop in close sotto i 17,45 e take profit a 18,60.

ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane FLAT.


STM
Come ipotizzato il titolo realizza un buon rialzo rompendo area 5,90 e facendo scattare il buy impostato a 5,93. I 6 euro saranno un ostacolo non facile da superare ma il buon report di Cheuvreux, che ha inserito il titolo della sua "selected list" con un target price di 7,00 euro e il potenziale apprezzamento del dollaro che darebbe giovamento ai conti di STM, fanno ben sperare per il nostro trade. Manteniamo il trade impostato con stop in close alzato sotto i 5,80 e take profit a 6,30. A presto

Scrivi allo Staff

Photobucket

 Subscribe in a reader

11 dicembre 2009

Aggiornamento Settimanale

La piazza Milanese ha chiuso la seduta di Venerdì praticamente in parità a causa della debolezza dei titoli bancari e nonostante il dato macro sulla fiducia dei consumatori USA sia stato di 73,4 punti contro un atteso di 68,5. La settimana si chiude con un -2,24% a 22412 punti proseguendo nella lateralità del momento. Il grafico a barre settimanali che vi allego, evidenzia il movimento laterale in atto con le ultime 7 candele (quasi due mesi) dove l'indice si muove all'interno di un range posto tra i 21800/23500 punti. Per questa settimana la media mobile a 20gg stringe ulteriormente il range tra i 22200/23450 punti, range che seguiremo con attenzione.




Atlantia
Il titolo reagisce dal supporto posto in area 17,40 e rimbalza dopo le ultime sedute di debolezza, il movimento positivo sarà confermato con la rottura in close di area 17,90 al momento manteniamo quindi il trade impostato: stop in close sotto i 17,45 e take profit a 18,60.

ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane FLAT.


STM
Tra i titoli che credo possando dare ancora qualcosa da qui a fine anno vedo bene STM, il titolo nelle recenti fase ribassiste si è mantenuto sopra la media mobile a 200gg che ha funzionato da ottimo supporto, facendo ripartire il titolo vero l'alto. Nelle ultime sedute, come si vede dal grafico allegato, il movimento è stato laterale ma l'incrocio rialzista tra la media a 5 e a 20gg fanno ben sperare nel possibile allungo del titolo. Proverei un BUY di 500 azioni a 5,93 sulla forza con stop in close sotto i 5,73 e take profit a 6,30. A presto



Posizioni Aperte Report Night



Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

10 dicembre 2009

Aggiornamento Flash

Giornata di recupero per le Borse Europee dopo tre sedute negative, l'incertezza sul mercato rimane evidente e la seduta va archiviata come semplice rimbalzo tecnico frutto delle dichiarazioni di Jean-Claude Junker (presidente del consiglio dei ministri finanziari Ue) che ha escluso le voci sulla possibile bancarotta della Grecia. L'indice FTSE MIB chiude a 22385 punti con un +0,67% il range di breve per domani si restringe a 22200/22500 punti.

ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane FLAT.


Atlantia
Il supporto dei 17,40 riesce ancora a frenare la caduta dl titolo mantenendo un briciolo di positività, manteniamo il trade, stop in close sotto i 17,45 e take profit a 18,60.

GEOX
L'idea di trading data su Geox qui, inizia a prendere forma, chi lo ha seguito mantenga il trade impostato.

Fiat
Scatta il segnale di Buy su Fiat in tenuta di area 10 euro dato ieri come idea di trading. Manteniamo il trade impostato stop in close sotto i 10 e take profit a 11,22. A presto.

Scrivi allo Staff

Photobucket

Subscribe in a reader

9 dicembre 2009

FIAT

Giornata altalenante sui mercati Europei, partite al ribasso per i timori dati dal giudizio delle società di rating sul debito Greco, hanno recuperato in tarda mattinata per poi crollare sulla notizia della giornata dove la società di rating Standard & Poor's ha rivisto il giudizio futuro sulle prospettive di crescita della Spagna da stabile a negativo. L'indice FTSE MIB chiude in recupero dai minimi di giornata ma sempre al ribasso con un -0,75% a 22236 punti. Il range di breve per domani è 22470/22000 punti.

ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane FLAT


Atlantia
Si aggrappa al supporto dei 17,40 che riesce a mantenere il titolo ancora in positivo nonostante il mercato, va sottolineato che è stato tra i più tonici del FTSE MIB, manteniamo il trade, stop in close sotto i 17,45 e take profit a 18,60.

GEOX
Mantengo ancora lo short impostato come idea di trading ieri.

FIat
Il titolo ripiega sul supporto dei 10 euro che diventano un potenziale punto di acquisto sulla tenuta. Come idea di trading segnalo un Buy a 10,22 con stop in close sotto i 10 e take profit a 11,22. A presto.



Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader

8 dicembre 2009

Geox Short

Mi aspettavo una calma giornata borsistica con volumi bassi a causa della festa dell'Immacolata, ma mi sbagliavo. L'agenzia di rating Fitch ha deciso Il declassamento della capacità di solvenza del debito pubblico da parte della Grecia portandolo da "A-" a "BBB+". Per non farsi mancare nulla, un'altra importante agenzia di rating, Moody's, ha detto che Gran Bretagna e Stati Uniti potrebbero far fatica a mantenere il rating di tripla AAA visto l'innalzamento del debito pubblico. Sul fronte dati macro il più importante di oggi, la produzione industriale tedesca, è risultato sotto le attese. L'indice chiude a 22404 punti con un pesante -1,69% e con volumi sul future elevati a dimostrare che il segnale ribassista è convinto. Nel breve seguiamo il range 22800/22140 punti.


ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane FLAT


Atlantia
Retrocede trascinata al ribasso dal mercato odierno, alzo leggermente lo stop in close sotto i 17,45 mentre mantengo il take profit a 18,60 sulla posizione in essere.

Non scatta il segnale su FIAT dato nel week end. Manteniamo il segnale come idea di trading in attesa di vedere come si vuole muovere il titolo nel breve.

Geox
Come idea di trading vi segnalo un potenziale short su Geox. Il titolo è da inizio Novembre laterale sostenuto dal supporto chiave dei 4,56, supporto che ha forte valenza e da dove era ripartito verso i massimi di periodo a Luglio come si può ben vedere dal grafico. La perdita odierna in close potrebbe aprire la strada ad un ulteriore allungo ribassista verso area 4 euro, proverei quindi, uno short sulla conferma a 4,4950 con stop in close sopra i 4,56 e take profit a 4,03. A presto.



Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader

7 dicembre 2009

Una mela al giorno.. L’indicatore ATR

Buonasera a tutti, oggi andremo ad osservare l'indicatore di volatilità ATR. Fu inventato da Welles Wilder, un ingegnere meccanico che solo con l’avvento della tarda età iniziò ad interessarsi all’attività di trading, proprio per misurare la volatilità di un titolo senza voler indirizzare tematiche di previsione di prezzi o cambio di trend.

Questo indicatore prende il punto di massimo relativamente a tre valori differenti:
  1. la differenza tra il massimo attuale e il prezzo di chiusura precedente;
  2. la differenza tra il minimo attuale e il prezzo di chiusura precedente;
  3. la differenza tra il massimo attuale e il minimo attuale;

Nello specifico, la differenza tra il massimo attuale e il minimo attuale è anche la candela che ha un corpo di dimensioni medie e delle ombre allungate. Lo scopo di quest’ultima candela è quello di considerare sia i prezzi di chiusura che i movimenti all’interno della candela, al fine di poter avere un indicazione molto chiara dell’andamento della volatilità sui prezzi di chiusura.
Di solito l’indicatore ATR viene usato considerando 14 periodi e può essere calcolato con timeframe giornaliero, settimanale o mensile. Più questo indice indica che un trend è volatile e maggiori saranno le possibilità che il trend di fondo possa cambiare. Al contrario, se l’indice indica una bassa volatilità possiamo avere delle maggiori sicurezze nel momento in cui apriamo una nuova posizione, soprattutto se siamo in un trend molto forte. Infine, se in un trend laterale l’ATR è alto potrebbe essere l’inizio di un nuovo trend.



TradingFacile cresce nei consensi e si arricchisce di un nuovo collaboratore: Michele
Diamo il benvenuto a Michele inaugurando il Trading System SPECIAL nato da questa partnership.
Esso è frutto di anni di studi statistici e presenta risultati interessanti sia nel breve che nel lungo periodo.
Il TS è offerto in ABBONAMENTO PROMOZIONALE fino al 31/12/09 qui trovi la descrizione e le performance storiche.

Visita TradingFacile

5 dicembre 2009

Aggiornamento Settimanale

La giornata di Venerdì è stata caratterizzata da una partenza negativa con scarsi volumi poi, l'uscita del dato macro Americano sulla disoccupazione di Novembre dove sono andati persi soltanto 11mila posti di lavoro contro i 125 attesi dagli economisti, ha fatto mettere letteralmente le ali al mercato e, in meno di 5 minuti di contrattazione, l'indice ha recuperato la positività e si è mosso sino a chiusura sopra il punto percentuale di guadagno. La settimana si chiude in positivo con un guadagno del +3,25% incrementando, per l'indice il gain da inizio anno, che arriva ad un ottimo +17,81%. Dal grafico a barre settimanali dell'FTSE MIB che vi allego, risulta evidente il movimento laterale di medio che si stà delineando con un range da seguire per questa settimana che si evidenzia in 22150/23200. Ricordo che il 7 e 8 Dicembre, nonostante il ponte Milanese di Sant'Ambrogio e Immacolata, la borsa rimarrà aperta solo per la sessione giornaliera.



ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane FLAT per Lunedì.

Atlantia
Buona continuazione rialzista del titolo che chiude esattamente sulla quota psicologica dei 18€, questa settimana provera probabilmente l'attacco ai 18,45, che se rotti in close, aprirebbero la strada al titolo verso nuovi massimi annuali. Manteniamo impostato il trade Stop in close sotto i 17,40 e take profit a 18,60.

Fiat
Torna graficamente interessante, a mio parere, FIAT che ha recuperato dai minimi di periodo in area 9,50 tentando di rompere i 10,65 nelle ultime due sedute ma senza successo. A favore del rialzo depone l'indicatore Supertrend che si è girato positivamente dopo l'ultima seduta. Proverei un BUY 250 azioni sulla forza a 10,65 con stop in close sotto i 10,2950 e take profit sui massimi annuali a 11,39. A presto.



Posizioni Aperte Report Night



Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader

4 dicembre 2009

Aggiornamento Flash

Nuova giornata di consolidamento del mercato che non prende una direzione precisa mostrando ancora l'incertezza degli investitori. L'indice FTSE MIB parte bene per poi ripiegare nel pomeriggio chiudendo ancora sulla parità la seduta a 22615 punti e con un leggero +0,19%. La chiusura negativa del Mercato Americano potrebbe influire negativamente nell'apertura di domani, seguiamo con attenzione il range da seguire 22000/22900 punti.

ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane FLAT.


Atlantia
Prova a forzare senza successo area 18 euro chiudendo positivamente, manteniamo l'operatività stop in close sotto i 17.40 e take profit a 18.60. A presto.

Scrivi allo Staff

Photobucket

 Subscribe in a reader

2 dicembre 2009

Aggiornamento Flash

Nonostante la forte performance positiva di ieri, che poteva far presupporre a prese di beneficio, il mercato ha ben tenuto prendendo ancora una volta spunto dalla partenza positiva del mercato Americano. L'indice FTSE MIB chiude praticamente in parità a 22572 punti con un leggero +0,07%. Il range da seguire rimane 22000/22900 punti.

Scatta il buy su Atlantia proposto ieri, manteniamo l'operatività stop in close sotto i 17.40 e take profit a 18.60.

ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane FLAT. Come indicato nel precedente post in apertura ho chiuso le posizioni short praticamente sulla parità con il Mini chiuso a 22550 punti e l'ETF LYX.ETF XB FTSE/MIB (XBRMIB.MI) codice ISIN FR0010446666 chiuso a 37,10. Ho aggiornato sia lo storico portafoglio sia lo storico del TS. A presto.

Photobucket

Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader

1 dicembre 2009

Atlantia

Giornata fortemente rialzista sui mercati internazionali che sembrano riprendersi completamente dalle paure derivanti dalla crisi della finanziaria Dubai World. La forte chiusura rialzista sopra i 22200 punti allontana nel breve i pericoli della perdita del supporto dei 21800 riportando l'indice nel range laterale di breve 22000/22900 punti. Il FTSE MIB chiude sui massimi di seduta con un ottimo +2.86% a 22556 punti.

ETF/Mini Future
Il TS di Report Night torna FLAT. La forte seduta odierna fa chiudere la posizione short al Trading System, domani in apertura liquidiamo la posizione sul Mini acquistato a 22660 punti e sulle 140 quote dell'ETF LYX.ETF XB FTSE/MIB (XBRMIB.MI) codice ISIN FR0010446666 in carico a 37,29.

ATLANTIA
Scatta il segnale dato come idea di trading nel fine settimana su Atlantia, il titolo torna ad essere interessante e sembra recuperare forza nonostante i volumi non altissimi delle ultime sedute. Proviamo un BUY ufficiale di 250 azioni a 17.72 con stop in close sotto i 17.40 e take profit a 18.60 A presto.



Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

Aggiornamento Flash e Acea

La giornata è stata caratterizzata da repentini cambi di direzione con le borse indecise sul trend da prendere e che stanno tentando di capire quanto possa essere pericolosa per i mercati internazionali la crisi di Dubai. L'indice FTSE MIB chiude a 21928 punti scendendo dell'1,25%.Il mese di Novembre chiude in leggero calo dello -0,6% mostrando tutta l'incertezza del momento. La tenuta in close dei 21800 punti rimane fondamentale nel breve.

ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane SHORT. Manteniamo la posizione aperta sul Mini acquistato a 22660 punti e sulle 140 quote dell'ETF LYX.ETF XB FTSE/MIB (XBRMIB.MI) codice ISIN FR0010446666 in carico a 37,29.

ACEA
Come idea di Trading torna interessante ACEA che rimbalza in modo vigoroso da area 6,90 con volumi importanti mostrando forza. Proverei un Buy sulla continuazione del trend in rottura di area 7,75. Buy a 7,76 con stop in close sotto i 7,60 e take profit ambizioso a 8,27. A presto



Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader



Photobucket

29 novembre 2009

Aggiornamento Settimanale

Si chiude una difficile settimana sui mercati internazionali con le ultime sedute dominate dalla paura di un potenziale crac finanziario di Dubai e con la mancanza del faro guida del mercato Americano chiuso Giovedì e aperto solo mezza giornata venerdì con volumi quindi ridotti. Gli effetti sono stati, nonostante il buon recuperò di Venerdì, una chiusura settimanale negativa a 22205 punti con un -1,36%, il resoconto da inizio anno rimane positivo con un + 14,11%. Il grafico a barre settimanale che vi allego evidenzia in modo chiaro il range laterale di lungo periodo che ho evidenziato con una riga laterale blu e rossa e che passa tra i 20000/24550 punti quest'ultimo deve essere utilizzato come guida. Il range di breve da seguire questa settimana è 21800/23150.



ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane SHORT. Manteniamo la posizione aperta sul Mini acquistato a 22660 punti e sulle 140 quote dell'ETF LYX.ETF XB FTSE/MIB (XBRMIB.MI) codice ISIN FR0010446666 in carico a 37,29.

L'idea di trading data su Geox è partita chi lo ha seguito mantenga impostato il trade come indicato qui.

Atlantia
Come idea di trading si potrebbe provare a sfruttare il recente ritracciamento di Atlantia e la prova di recupero in atto segnata anche dalla bella candela a martello con volumi disegnata Venerdì. La rottura di forza dei 17,50 potrebbe aprire la strada al titolo verso i massimi di periodo per provare un affondo in area 19 euro. Proverei un BUY a 17,51 con take profi primo a 18,40 e secondo a 18,90 con stop in close sotto i 17,40. A presto.



Posizioni Aperte Report Night



Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader

26 novembre 2009

Geox

Giornata da Panic Selling sui mercati, a mettere tensione in tutte le piazze mondiali è stata la notizia che Dubai World, holding della omonima città degli Emirati Arabi, ha chiesto ai creditori un congelamento provvisorio del suo debito da 59 miliardi di dollari almeno fino al 30 maggio 2010 scatenando nuovi timori sui mercati. L'indice FTSEMIB chiude con un pesantissimo -3,6% a 21922 punti. Il supporto chiave da monitorare per la chiusura settimanale è 21800 punti.

ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane SHORT. DIrei che il trade è partito nel migliore dei modi.

Esprinet
La borsa non finirà mai di stupirmi ieri eravamo in gain con il trade su Esprinet di 7 punti percentuali e non pensavo proprio di vedermi stoppare la posizione addirittura con un piccolo loss ma questo è il mercato. E' stato sufficiente un doppio massimo con la candela di ieri e una pessima giornata per perdere in un giorno oltre 7 punti percentuali. Come sempre trovate registrato nello storico il trade.

Geox
Come idea di trading vi ripropongo Geox che è già stata molto penalizzato dal mercato e che potrebbe trovare uno spunto dalI'importante supporto dei 4,58. Proverei un Buy sulla tenuta di area 4,58 con stop in close sotto i 4,55 e take profit a 4,97.



Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader

25 novembre 2009

Aggiornamento Flash

Ancora una giornata nervosa e indecisa sul mercato che fatica a prendere una decisione chiara a causa di dati macro contrastanti, ricordiamo inoltre che domani la Borsa Americana rimarrà chiusa per la Festa del Ringraziamento. Il range da seguire rimane invariato ripetto a ieri. L'indice FTSE MIB chiude con 22741 punti a +0,15%.

ETF/Mini Future
Il TS di Report Night si posiziona SHORT. Domani prendo posizione in apertura shortando un MINI FUTURE. Chi non desidera operare sui derivati può replicare l'operazione con 140 quote dell'ETF LYX.ETF XB FTSE/MIB (XBRMIB.MI) codice ISIN FR0010446666.

Esprinet
Ottimo rialzo in controtendenza al mercato per Esprinet che si porta vicino agli 8 euro, la rottura in close di questa quota darebbe un nuovo impulso rialzista al titolo, proviamo ad accompagnarlo, alziamo lo stop loss sotto i a 7,5950 e take profit a 8,10.

Falso segnale per Parmalat che va subito in stop, l'idea di Trading data ieri rimane comunque valida anche se riproverei il BUY solo a 2,63. A Presto.

Scrivi allo Staff

Photobucket

 Subscribe in a reader

24 novembre 2009

Parmalat

Giornata dedicata ai dati macroeconomici Americani che hanno creato volatilità su un mercato partito al ribasso, passato in tarda mattinata positivo per poi chiudere definitivamente in rosso sul finale di seduta. L'indice FtseMib è così sceso dell'1,08% chiudendo a 22708 punti. Il range di breve da seguire è 22280/23260 punti.

ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane FLAT
Il mercato è indeciso e il TS giustamente rimane alla finestra, arriverà anche il suo momento.

Esprinet
Volumi veramente molto bassi sul titolo che rimane comunque ben impostato, solo la rottura dei 7,80 in close aprirebbe la strada all'atteso rialzo. Lasciamo invariato il trade stop in close sotto i 7,40 mentre alzo il take profit a 7,99.

Nulla di fatto per l'idea di Trading data ieri su Italmobiliare che rimane ancora valida.

Parmalat
Il titolo nonostante i recenti storni del mercato è ancora ben impostato e molto vicino ai massimi di periodo, la rottura in close sopra 2,05 darebbe un nuovo segnale rialzista. COme idea di Trading vi segnalo un possibile Buy sulla forza sopra i 2,060 con stop in close sotto i 2,050 e take profit a 2,2450. A presto.



Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader

Twitter Delicious Facebook Digg RSS Favorites More

 
Cheap Web Hosting