Etfs Crude Oil

Torniamo a vedere l'ETC sul petrolio, in pratica l'ETC replica l'andamento della commodities di riferimento in questo caso il DOW JONES-AIG CRUDE OIL SUB-INDEX quotato al NYMEX. Tutti i dettagli su cosa è un ETC li trovate qui mentre qui trovate tutte le informazioni sull'ETC analizzato il codice ISIN del prodotto è GB00B15KXV33. Questo strumento ci permette di investire piccoli capitali sul petrolio.
Il petrolio arriva dai massi 140$ di Luglio 2008 da dove è partita una forte discesa che lo ha portato a toccare i 32$ valore quotato 5 anni fa. Premetto che non sono un esperto quindi provo a fare delle semplici considerazioni che mi fanno credere che possa essere un buon momento per accumulare questo ETC.
Oggettivamente nel mondo c'è meno petrolio oggi che 5 anni fa, le economie emergenti (CINA E INDIA su tutte) hanno più bisogno oggi di petrolio ripetto a 5 anni fa, gli stati dell'OPEC hanno a bilancio un prezzo del petrolio tra i 70$ e i 90$ al barile, in ultimo se partirà la ripresa i consumi del petrolio saranno i primi ad aumentare. Queste sono mie considerazioni personali, anzi se ne avete altre voi, o se non siete concordi, lasciate un commento al post le leggerò con attenzione.

Passiamo ora all'analisi del grafico dell'ETC il titolo seguendo l'andamento del Petrolio è sceso dai massimi di area 55 euro ai minimi di 16 euro. Ora ha creato un ampio range tra i 16 e i 21 euro, che dovrebbe contenere i prezzi nel medio termine. Da qualche seduta si è creata una base di accumulo in area 17,50/17,70 dove a mio avviso si potrebbe acquistare una piccola quota. Operativamente provo un BUY di 100 quote a 17,70, con una previsione di acquisto di altre 100 quote se dovesse retrocedere a 16 euro, lo stop loss del trade è quindi di 200 quote se perde in close quota 15,80 e il take profit primo è posto a 20,90€. Vi allego il grafico dell'ETC a presto.


Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

Commenti