Un timido segnale

Come si può gioire di una chiusura del nostro indice a 15436 punti con un misero +0.29% ? Direi che dopo 6 sedute consecutive in rosso perlomeno un sorriso questa chiusura me lo strappa grazie anche al rialzo dei mercati Americani che mentre scrivo, a un oretta prima della chiusura, segnano DOW+3.32% NSDQ100+3.69% Chiaramente nulla di particolare, la situazione di breve periodo rimane negativa e, a mio avviso, solo il superamento in close di area 16750 darà un segnale long sull'indice nel breve. Per il lungo periodo rimane valida la mia analisi sul Mibtel Storico.

ETF SP MIB
Operativamente oggi abbiamo acquistato ulteriori 100 quote a 15,65€, in questo modo abbiamo ulteriormente abbassato il prezzo di ingresso a 18,97 con 500 quote. Siamo con un loss virtuale importante ma questo trade ci accompagnerà per tutto l'anno ed è un piano di accumulo "dinamico" occorre pazienza ma i risultati arriveranno come è stato per il 2008. Impostiamo comunque uno stop in close di 100 quote se dovesse perdere i 15€. Vi allego anche il grafico dove si nota la bella candela a martello disegnata oggi recuperando in close la trendline di supporto.


In attesa di vedere se lo S&P MIB domani riuscirà a creare le basi per un rimbalzino direi di non esporci ulteriormente su questo mercato. A presto.

Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

Commenti