VIX

Il mercato si risveglia con nuovi timori e preoccupazioni, nonostante i vari interventi fatti dai governi si è persa la lateralità dell'ultimo periodo che pensavo, evidentemente in modo ottimistico, potesse accompagnarci sino all'uscita del tunnel. Le cadute di questa settimana ci stanno facendo conoscere nuovi minimi di periodo e la volatilità sempre elevata non aiuta la lateralizzazione. Per aiutarci a capire quanto sia importante la volatilità e quanto questa influenza la stabilità del mercato vi allego il grafico del VIX a candele settimanali degli ultimi tre anni. In modo molto semplicistico mi sembra evidente che solo un ritorno stabile sotto i 35 punti potrebbe portare più serenità sui mercati mondiali. Al momento il consiglio migliore che posso dare è rimanere liquidi e avere la pazienza di aspettare, non esponendoci ulteriormente su questo mercato. A presto.


Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader

Commenti