Aggiornamento Settimanale

La seduta nera di Venerdì sui mercati azionari amplifica, negativamente, il risultato settimanale nonostante l'importante dato sul PIL americano sia cresciuto oltre le attese. Abbiamo assistito a prese di beneficio generalizzate su tutti i settori senza una motivazione particolare forse, ipotizza qualcuno, si ha paura che i governi possano accelerare la famosa exit strategy dalle misure straordinarie adottate contro questa crisi. Sul grafico a barre settimanali che vi allego l'indice FTSEMIB chiude a -5,81% segnando la seconda candela settimanale al ribasso, il gain da inizio anno si ridimensiona ma rimane saldamente positivo con un + 13,36%. Graficamente lo storno frena la salita, la media veloce a 5gg si è ripiegata al ribasso e la chiusura settimanale si è appoggiata sulla media a 20gg, monitoriamo con molta attenzione i 21400 punti una eventuale perdita in close di questo livello aprirebbe lo spazio per un cambio trend più profondo. Il range settimanale da seguire è 23800/21400 punti.



L'indecisione del mercato sulla fase attuale nel capire se ci troviamo in una fase di consolidamento da cui riprendere la salita oppure agli inizi di una correzione più profonda con conseguente cambio trend indicano cautela nell'aprire nuove posizioni e il fatto che il nostro portafoglio risulti FLAT mi fa dire di essere nella direzione giusta !

Impregilo
Il titolo ha tentato un recupero nella seduta di Giovedì ma senza trovare il giusto spunto, Venerdì ha pagato pegno come tutto il resto del mercato chiudendo sotto l'importante media a 200gg nonostante il forte ipervenduto. Elimino il segnale ufficiale ma lo ripropongo come idea di trading BUY a 2,43 con stop in close sotto i 2.38 e take profit a 2.56.



Unicredit parte forte facendo scattare il segnale di Buy dato nell'idea di trading di Giovedì ma ritraccia nel pomeriggio insieme al mercato facendo scattare subito lo stop e dando ulteriore segno di indecisione, rimaniamone fuori.

ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane FLAT.
Ricordo che il Trading System Report Night V lavora in overnight sull'indice utilizzando un mini futures o replicando il segnale con l'ETF per chi ha meno da investire, fa circa 10/14 operazioni l'anno con ingresso/uscita il giorno dopo il segnale in apertura di mercato. Vi allego al momento la tabella riepilogativa operazioni/risultato in punti e euro (visto che per il mini 1 punto è uguale ad un euro) da Luglio 2004.



Per chi volesse seguire un Trading System più dinamico, più redditizio ma, inevitabilmente, anche più rischioso consiglio di seguire il segnale quotidiano di TS Starftse offerto dall'amico Stefano di TradingFacile

Posizioni Aperte Report Night



Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader

Commenti