29 novembre 2009

Aggiornamento Settimanale

Si chiude una difficile settimana sui mercati internazionali con le ultime sedute dominate dalla paura di un potenziale crac finanziario di Dubai e con la mancanza del faro guida del mercato Americano chiuso Giovedì e aperto solo mezza giornata venerdì con volumi quindi ridotti. Gli effetti sono stati, nonostante il buon recuperò di Venerdì, una chiusura settimanale negativa a 22205 punti con un -1,36%, il resoconto da inizio anno rimane positivo con un + 14,11%. Il grafico a barre settimanale che vi allego evidenzia in modo chiaro il range laterale di lungo periodo che ho evidenziato con una riga laterale blu e rossa e che passa tra i 20000/24550 punti quest'ultimo deve essere utilizzato come guida. Il range di breve da seguire questa settimana è 21800/23150.



ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane SHORT. Manteniamo la posizione aperta sul Mini acquistato a 22660 punti e sulle 140 quote dell'ETF LYX.ETF XB FTSE/MIB (XBRMIB.MI) codice ISIN FR0010446666 in carico a 37,29.

L'idea di trading data su Geox è partita chi lo ha seguito mantenga impostato il trade come indicato qui.

Atlantia
Come idea di trading si potrebbe provare a sfruttare il recente ritracciamento di Atlantia e la prova di recupero in atto segnata anche dalla bella candela a martello con volumi disegnata Venerdì. La rottura di forza dei 17,50 potrebbe aprire la strada al titolo verso i massimi di periodo per provare un affondo in area 19 euro. Proverei un BUY a 17,51 con take profi primo a 18,40 e secondo a 18,90 con stop in close sotto i 17,40. A presto.



Posizioni Aperte Report Night



Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader

26 novembre 2009

Geox

Giornata da Panic Selling sui mercati, a mettere tensione in tutte le piazze mondiali è stata la notizia che Dubai World, holding della omonima città degli Emirati Arabi, ha chiesto ai creditori un congelamento provvisorio del suo debito da 59 miliardi di dollari almeno fino al 30 maggio 2010 scatenando nuovi timori sui mercati. L'indice FTSEMIB chiude con un pesantissimo -3,6% a 21922 punti. Il supporto chiave da monitorare per la chiusura settimanale è 21800 punti.

ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane SHORT. DIrei che il trade è partito nel migliore dei modi.

Esprinet
La borsa non finirà mai di stupirmi ieri eravamo in gain con il trade su Esprinet di 7 punti percentuali e non pensavo proprio di vedermi stoppare la posizione addirittura con un piccolo loss ma questo è il mercato. E' stato sufficiente un doppio massimo con la candela di ieri e una pessima giornata per perdere in un giorno oltre 7 punti percentuali. Come sempre trovate registrato nello storico il trade.

Geox
Come idea di trading vi ripropongo Geox che è già stata molto penalizzato dal mercato e che potrebbe trovare uno spunto dalI'importante supporto dei 4,58. Proverei un Buy sulla tenuta di area 4,58 con stop in close sotto i 4,55 e take profit a 4,97.



Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader

25 novembre 2009

Aggiornamento Flash

Ancora una giornata nervosa e indecisa sul mercato che fatica a prendere una decisione chiara a causa di dati macro contrastanti, ricordiamo inoltre che domani la Borsa Americana rimarrà chiusa per la Festa del Ringraziamento. Il range da seguire rimane invariato ripetto a ieri. L'indice FTSE MIB chiude con 22741 punti a +0,15%.

ETF/Mini Future
Il TS di Report Night si posiziona SHORT. Domani prendo posizione in apertura shortando un MINI FUTURE. Chi non desidera operare sui derivati può replicare l'operazione con 140 quote dell'ETF LYX.ETF XB FTSE/MIB (XBRMIB.MI) codice ISIN FR0010446666.

Esprinet
Ottimo rialzo in controtendenza al mercato per Esprinet che si porta vicino agli 8 euro, la rottura in close di questa quota darebbe un nuovo impulso rialzista al titolo, proviamo ad accompagnarlo, alziamo lo stop loss sotto i a 7,5950 e take profit a 8,10.

Falso segnale per Parmalat che va subito in stop, l'idea di Trading data ieri rimane comunque valida anche se riproverei il BUY solo a 2,63. A Presto.

Scrivi allo Staff

Photobucket

 Subscribe in a reader

24 novembre 2009

Parmalat

Giornata dedicata ai dati macroeconomici Americani che hanno creato volatilità su un mercato partito al ribasso, passato in tarda mattinata positivo per poi chiudere definitivamente in rosso sul finale di seduta. L'indice FtseMib è così sceso dell'1,08% chiudendo a 22708 punti. Il range di breve da seguire è 22280/23260 punti.

ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane FLAT
Il mercato è indeciso e il TS giustamente rimane alla finestra, arriverà anche il suo momento.

Esprinet
Volumi veramente molto bassi sul titolo che rimane comunque ben impostato, solo la rottura dei 7,80 in close aprirebbe la strada all'atteso rialzo. Lasciamo invariato il trade stop in close sotto i 7,40 mentre alzo il take profit a 7,99.

Nulla di fatto per l'idea di Trading data ieri su Italmobiliare che rimane ancora valida.

Parmalat
Il titolo nonostante i recenti storni del mercato è ancora ben impostato e molto vicino ai massimi di periodo, la rottura in close sopra 2,05 darebbe un nuovo segnale rialzista. COme idea di Trading vi segnalo un possibile Buy sulla forza sopra i 2,060 con stop in close sotto i 2,050 e take profit a 2,2450. A presto.



Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader

23 novembre 2009

Italmobiliare

Nonostante lo stacco cedola di alcune società del paniere principale, oggi abbiamo assistito ad un ottima seduta rialzista. A infondere ottimismo sul mercato è stato il dato macro Americano sulla crescita delle vendite delle case esistenti che ha dato un ampio segno di ripresa con un ottimo +10,1% contro un atteso del 2,3%. L'indice FtseMib è salito dell'1,98% chiudendo a 22956 punti.

Esprinet
I bassi volumi odierni sul titolo non aiutano a trovare lo spunto rialzista atteso nonostante un mercato favorevole. A fine giornata chiude quasi in parità con un +0,39% a 7,63 euro. Mantengo impostato lo stop in close sotto i 7,40 mentre alzo il take profit a 7,99.

ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane FLAT


Italmobiliare
Il titolo si è avvicinato all'importante supporto dei 28,50 senza toccarlo ma rimbalzando in giornata. I volumi anomali sopra la media denotano interesse per un potenziale rimbalzo che si potrebbe sfruttare, proverei come idea di trading un BUY a 31,21 con stop in close sotto i 29,50 e take profit a 33,90. Graficamente il martello odierno disegnato rafforza la possibilità di rimbalzo.



Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader

21 novembre 2009

Aggiornamento Settimanale

Con Venerdì ancora al ribasso, si chiude una settimana pesante con quattro giornate negative su cinque sedute, il nostro indice FTSE MIB chiude la candela settimanale a -3,32% e a 22512 punti. Il bilancio annuale rimane positivo e registra un buon +15,68%. Dal grafico FTSEMIB con candele settimanali che vi allego, si evidenzia come nelle ultime 4 sedute ci sia stato un movimento laterale in un range tra i 22000 e i 23700 punti che nell'ultimo mese ha contenuto i prezzi dell'indice e che andrà monitorato anche questa settimana per attendere un trend più definito.



Esprinet
Il titolo ha subito, a causa dei bassi volumi della seduta di Venerdì, una forte oscillazione ribassista verso il finale di seduta, oscillazione che ha comunque recuperato subito chiudendo praticamente in parità, in controtendenza al mercato. Manteniamo impostato il trade con stop in close sotto i 7,40 e take profit a 7,9450

Acea
Il titolo non riesce a sfondare la resistenza dei 7,90 disegnando un doppio massimo di breve che paga pesantemente soprattutto nella seduta di venerdì facendo scattare lo stop in close, il trade è reportizzato nello storico 2009 accessibile dal menu in Home Page.

ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane FLAT


Geox
Il titolo arriva da una forte discesa dai massimi di Settembre in area 6,30, il forte ipervenduto e la vicinanza all'importante supporto dei 4,56 che ha sostenuto il titolo da Febbraio, fanno presupporre un rimbalzo che potrebbe essere colto. Proverei come idea di trading ad impostare un Buy a 4,58 con stop in close sotto i 4,55 e take profit a 4,97. Lo segnalo solo come idea di trading perchè la brutta trimestrale non supporta la visione conservativa del portafoglio ufficiale. A presto



Posizioni Aperte Report Night



Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader

19 novembre 2009

Aggiornamento Flash

La giornata parte subito con intonazione negativa e nel pomeriggio, con l'uscita di dati macro Americani contrastanti e l'apertura di Wall Street negativa, si è assistito ad un accelerazione ribassista che ha fatto chiudere l'indice FTSE MIB a 22823 punti con un -2,19%. Il ribasso è stato significativo in particolare sui titoli bancari, Intesa San Paolo e Unicredito su tutti, che hanno aiutato a far si che il nostro indice risultasse il peggiore sulle Piazze Europee, domani sarà molto importante la tenuta dei 22700 punti in close.

Esprinet
Nonostante la giornata negativa e la forte crescita delle ultime sedute il titolo si mantiene tonico e perde un leggero -0,85% che non compromette la struttura grafica rialzista in atto. Manteniamo l'operatività impostata con stop in close sotto i 7,40 e take profit a 7,9450

Acea
Partita in modo tonico non riesce a rompere la barriera dei 7,90 chiudendo positivamente e in controtendenza rispetto al mercato. Graficamente disegna una candela di indecisione che ci porta ad essere cauti sul titolo. Operativamente dobbiamo abbassare leggermente lo stop in close sotto i 7,6450 mantenendo comunque il take profit a 8,35.

ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane FLAT.


Non scatta il segnale di BUY dato su Finmeccanica ieri che dopo la mancata rottura dei 12,04 retrocede pesantemente. Se dovesse riavvicinarsi in area 12 euro il segnale tornerebbe valido. A presto.

Scrivi allo Staff

Photobucket

 Subscribe in a reader

18 novembre 2009

Finmeccanica

Giornata riflessiva sul mercato che dopo una partenza positiva retrocede nel pomeriggio sull'apertura negativa di Wall Street. L'indice FtseMib è sceso dello 0,2% chiudendo a 23347 punti.

Esprinet
Ottimo movimento per Esprinet che con forti volumi conferma la rottura di area 7,50. Alziamo lo stop in close sotto i 7,40 e portiamo il take profit a 7,9450

Acea
Parte forte in apertura e fa scattare il segnale di BUy impostato, retrocede durante la giornata non facendo scattare lo stop per un solo tick chiudendo a 7,73. I volumi bassi della giornata non danno molto senso alla candela odierna e graficamente rimane impostato positivamente, DOmani potrebbe essere una giornata significativa per il titolo seguiamolo con attenzione, operativamente abbassiamo lo stop in close sotto i 7,68 e manteniamo il take profit a 8,35.

ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane FLAT


Finmeccanica
Il titolo ha messo in atto un buon recupero da area 11,50 in controtendenza rispetto al movimento del mercato e sembra pronto per un nuovo allungo. Come idea di trading vi segnalo un Buy sulla forza a 12,07 con stop in close sotto gli 11,95 e take profit a 12,67 sui massimi di periodo. A presto.



Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader

17 novembre 2009

Acea

Dopo le ultime sedute di rialzi l'indice oggi retrocede sui timori suscitati delle parole di Ben Bernanke, Milano chiude come la peggiore Piazza Europea e l'indice FTSEMIB perde l'1.01% a 23381 punti. Il range di breve da seguire è 23000/23850

Esprinet
Candela di indecisione con bassi volumi disegnata oggi da Esprinet, il titolo si mantiene sopra lo stop mantenendosi positivo. Manteniamo il trade impostato stop in close sotto i 7,24 e take profit 7,80.

ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane FLAT


Acea
Dopo la forte discesa dai massimi di periodo toccati a Settembre in area 9,30 il titolo, come molte utility, è stato penalizzato nonostante un mercato tonico. Il supporto di area 7,40 sembra aver posto un freno e dato lo spunto per un recupero sottolineato dai volumi sopra la media registrati nelle ultime sedute. Proverei un Buy di 300 azioni a 7,86 con stop in close sotto i 7,72 e take profit a 8,35. A presto.



Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

Aggiornamento Flash

Inizio di settimana con grande sprint per tutte le Piazze Europee con accelerazione nel pomeriggio sui buoni dati dei consumi negli Stati Uniti ad Ottobre che crescono dell'1,4% contro un atteso di 0,9%. L'indice FTSE MIB sale dell'1,44% chiudendo a 23620 punti e avvicinandosi all'importante soglia dei 23750 punti, seguiamolo con attenzione.

Intesa San Paolo
Ottima seduta per Intesa che supera il nostro Target price facendoci chiudere il trade con un buon +5,26%. Il titolo ha mostrato ottima forza e potrebbe tornare sui massimi di area 3,2125 un eventuale rientro possiamo pensarlo solo in rottura di tale quota. Il trade è reportizzato nello storico

Esprinet
Parte molto bene facendo scattare il BUY subito dopo l'apertura a 7,33, dopo l'esplosione iniziale si mantiene positivo ma ridimensionando la performance. Manteniamo il trade impostato stop in close sotto i 7,24 e take profit 7,80.

ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane FLAT. A presto

Scrivi allo Staff

14 novembre 2009

Aggiornamento Settimanale

Con la seduta di Venerdì, chiusa dal nostro indice in leggero terreno positivo a 23284 punti con un +0,32%, si è realizzata una settimana di consolidamento dei mercati. La settimana infatti chiude con un buon +3,25% che porta il parziale annuale ad un ottimo +19,25%. Sul grafico a candele settimanali che vi allego, si nota come l'ultima candela abbia riportato i valori sopra l'importante quota dei 22700 punti in close senza però trovare la forza di rompere i 23750 punti che aprirebbero la strada nuovamente verso i massimi annuali. Il range da seguire per questa settimana è 22700/23750 punti la fuoriuscita in close da questi valori darebbe una direzionalità più marcata al mercato.



ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane FLAT. A mio avviso la posizione migliore in un mercato laterale come in questo momento.

Intesa San Paolo
Continua il buon rialzo di Intesa San Paolo mostrando buona tenuta e avvicinandosi al nostro target. Manteniamo il trade impostato alzando ancora lo stop in close sotto i 3 e alzando anche il take profit a 3.1075.

Esprinet
Il titolo è da Agosto che segue un andamento laterale, i volumi sopra la media di Venerdì probabilmente dovuti all'ottima trimestrale, portano nuovo interesse su Esprinet che potrebbe tentare un allungo. Proverei un BUY di 300 quote a 7,3250 con stopo in close sotto i 7,24 e take profit 7,80. A presto



Posizioni Aperte Report Night




Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader

12 novembre 2009

Una mela al giorno... Lo Stocastico

Buona sera a tutti i lettori, questa sera vorrei parlare di un indicatore tra i più diffusi tra gli analisti tecnici: lo STOCASTICO.

L'oscillatore Stocastico è uno fra gli indicatori più seguiti sia dagli speculatori alla giornata dediti al Day Trading, che usano come unità i minuti al posto dei giorni, sia da parte di coloro i quali analizzano il mercato nel medio lungo termine utilizzando trading System.
Attraverso questo strumento possiamo avere ottimi spunti operativi, arrivando addirittura ad individuare possibili massimi e minimi del mercato.

Esso calcola il rapporto fra il prezzo di chiusura di un valore
ed il range dei suoi prezzi considerati in un periodo di tempo scelto arbitrariamente dall'analista, misurando così gli eccessi del mercato

La formula per il calcolo dello Stocastico è la seguente:

% K = 100 * [(CHIUSURA - MINn) / (MAXn - MINn)]
dove: MINn = minimo degli ultimi n giorni
MAXn = massimo degli ultimi n giorni
CHIUSURA = prezzo di chiusura odierno


Ovviamente la variabile "n" è anche in questo caso discrezionale e può quindi variare a seconda del tipo di trading, del titolo scelto e delle condizioni del mercato.

Come nell'RSI, quindi, i valori oscilleranno da 0 a 100, ma cambieranno i punti chiave. Nel caso dello Stocastico si avrà infatti:

1) 20 : quando il valore dello Stocastico è inferiore a 20 si evidenzia una situazione di IPERVENDUTO, ossia una situazione che presto potrebbe dar luogo ad un'inversione rialzista;

2) 80 : quando il valore dello Stocastico è superiore a 80 si evidenzia una situaizone di IPERCOMPRATO, ossia una situazione che presto potrebbe dar luogo ad un'inversione ribassista.

Naturalmente l'intervallo compreso fra 80 e 20 viene considerato zona neutra.

Tecniche operative:

Una delle tattiche operative più semplici, fra quelle usate dagli speculatori che confidano nell'analisi tecnica, peraltro analoga a quella applicata nelle tattiche operative con l'oscillatore RSI, consiste nel comprare un titolo quando l'oscillatore Stocastico raggiunge valori di ipervenduto molto bassi ovvero di vendere un titolo quando l'oscillatore Stocastico raggiunge alti valori di ipercomprato.



TradingFacile si è rinnovato nella grafica e nei contenuti e continua ad offrire i suoi TS gratuiti a tutti i lettori di ReportNight, veniteci a trovare sul nostro sito!

Tradingfacile Staff

11 novembre 2009

Generali

La giornata ha visto una partenza positiva del mercato rafforzato dai buoni risultati trimestrali, con l'apertura di Wall Street in forte rialzo abbiamo assistito ad una ulteriore accelerazione che si è ridimensionata sul finale a causa di un ritracciamento del mercato Americano e di un rafforzamento del dollaro. L'indice FTSE MIB chiude con un +1,10% a 23266 punti, il range di breve da seguire passa a 23400/23020 punti.

ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane FLAT.


Intesa San Paolo
Ottima seduta di borsa per Intesa San Paolo grazie ad un mercato positivo e, soprattutto, a dati trimestrali veramente molto positivi. Manteniamo il trade impostato alzando ancora lo stop in close sotto i 2,94 e take profit a 3.10.

Generali
Il titolo ha ben recuperato dai minimi di periodo in area 16,90 e oggi ha provato a forzare area 18,40 ma, al momento, senza successo. Graficamente rimane ben impostato e sembra pronto a tornare sui massimi di periodo. Lo segnalo come idea di trading con un BUY possibile a 18,41, stop in close sotto i 18,18 e take profit a 19,25 vicino ai massimi di periodo. A presto.




Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

10 novembre 2009

Aggiornamento FLASH

La giornata è stata caratterizzata da un consolidamento in area 23000 punti da parte dell'indice che, nonostante lo spunto iniziale positivo con un max intraday sulla resistenza dei 23200 punti, ha ritracciato nel corso della giornata chiudendo vicino alla parità in una giornata priva di dati macroeconomici Americani "market mover". L'indice FTSE MIB chiude a 23013 punti con un -0,23%, il range di breve da seguire è 22700/23300 punti.

ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane FLAT.


Geox
Il titolo segnalato nell'aggiornamento settimanale aveva fatto scattare il BUY ieri, oggi è stato affossato da una trimestrale che gli analisti non aspettavano particolarmente brillante ma che evidentemente è risultata molto sotto le attese. A chiusura siamo entrati in stop a 5,16, il trade è registrato nello storico.

Intesa San Paolo
Il titolo si è mosso in controtendenza grazie in particolare all'ottima trimestrale che ha battuto le attese degli analisti. Rompendo con volumi area 2.94, in una giornata negativa, ha fornito un buon segnale di forza seppur graficamente ha disegnato una candela di indecisione. Manteniamo il trade impostato alzando leggermente lo stop in close sotto i 2,90 e take profit a 3.10. A presto.

9 novembre 2009

Intesa San Paolo

Giornata completamente impostata al rialzo con un crescendo che esplode nel finale di seduta portando nuovamente il nostro indice sopra i 23000 punti. Al mercato sono stati sufficienti i dati dell'Ocse sulla ripresa dell'attivita' economica per le principali potenze industriali e l'accelerazione positiva del Dow Jones durante la contrattazione odierne, che riconquista i 10000 punti, per far ritrovare alle borse europee la strada del rialzo. L'indice FTSEMIB chiude con un +2,29% a 23065 punti riavvicinandosi alla resistenza dei 23200 punti che dobbiamo seguire con attenzione.

ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane FLAT.
Nei link diretti del sito trovate tutte le informazioni sul TS di Report Night.

Intesa San Paolo
In attesa della trimestrale il titolo si riporta a contatto con la media mobile a 20gg dimostrando una buona forza e recuperando dai minimi di periodo grazie anche alla tornata positività sui mercati. Provo un BUY sulla forza a 2,9475 con stop in close sotto i 2.85 e take profit a 3,10. A presto.



Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader

7 novembre 2009

Aggiornamento Settimanale


Nonostante il brutto dato sull'occupazione americana, molto al di sotto delle aspettative del mercato, con 190 mila posti di lavoro persi nel mese di Ottobre verso i 175 mila ipotizzati dal mercato e che ha portato ad ottenere il tasso di disoccupazione più elevato dal 1983, i mercati azionari hanno retto il colpo recuperando l'apertura negativa e chiudendo vicino alla parità.
L'indice FTSE MIB ha chiuso con un -0,14% a 22549 punti non intaccando il risultato positivo sulla barra settimanale che chiude con un +2,22%, la performance da inizio anno rimane saldamente positiva con un +15,88%. Il grafico a barre settimanale che, come ormai di prassi nel post del fine settimana, vi allego evidenzia come nonostante la candela di questa settimana sia stata positiva non evidenzia la forza necessaria per annullare le ultime due barre negative. Al momento il supporto della media mobile a 20gg ha contenuto per la seconda settimana consecutiva la discesa il range da seguire in questa settimana è, a mio parere, 21400/23200 punti la fuoriuscita da questi valori potrebbe accellerare il movimento direzionale.



ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane FLAT. Con il nuovo restyling grafico di Report Night il TS ha dedicate due sessioni una con lo storico operazioni e con l'equity storica relativa e una con le ultime 10 operazioni. Mi auguro sia apprezzato.

GEOX 2
Venerdì il titolo disegna una candela di indecisione segno della grande incertezza del mercato, riuscendo però a chiudere sopra il valore della media mobile a 200gg e creando i presupposti per un potenziale rialzo. Passiamo il segnale nelle indicazioni ufficiale e impostiamo un BUY di 250 azioni a 5,4750 con stop in close sotto i 5,3850 e take profit a 5,70.

Cementir
Il titolo Cementir ha dimostrato buona tonicità rimbalzando dai minimi di periodo in area 3 euro e facendo girare al rialzo la media a 5gg. La rottura in close di area 3,40 aprirebbe nuovi spazi di salita, vi segnalo quindi come idea di trading un BUY a 3,4025 con stop in close sotto i 3,38 e take profit a 3,74. A presto.



Posizioni Aperte Report Night




Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

5 novembre 2009

GEOX

Parte molto male la giornata di Borsa lasciando presupporre forti realizzi poi, nel pomeriggio, inizia un buon recupero sui mercati in scia in particolare al dato macro Americano sulle richieste dei sussidi di disoccupazione migliori delle attese, 512mila VS un previsto di 522mila. L'indice FTSE MIB chiude a 22582 punti con un +0,88%.

ETF/Mini Future
Come dichiarato ieri siamo usciti oggi in apertura. Il trade sul mini è stato chiuso a 22170 con un loss di -120 punti, mentre il trade con l'ETF LYX.ETF XB FTSE/MIB (XBRMIB.MI), reportizzato come anticipato nello storico operazioni, è stato chiuso a 39,50 quindi praticamente in parità. Il TS di Report Night rimane FLAT

Ottimi andamenti sulle idee di trading date nei giorni scorsi con Atlantia che prosegue oltre i 17€ e Impregilo che arriva subito al nostro target price, peccato non averle seguite con le indicazioni ufficiali, ma l'alta volatilità di questi giorni consigliava assoluta prudenza.

GEOX
Il titolo dopo aver perso la media a 200g nell'ultima discesa sembrava destinato ad un ribasso maggiore ma, ha trovato una buona spinta rialzista nelle ultime tre sedute riportandosi di nuovo a contatto proprio con la media mobile a 200gg.
La rottura in close di 5,49 potrebbe aprire gli spazi per un interessante allungo, come idea di trading vi segnalo un BUY a 5,49 con stop in close sotto i 5,395 e take profit a 5,70. A presto.



Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader

4 novembre 2009

Aggiornamento Flash

Giornata di forte volatilità sulle Borse Europee che questa volta si sono mosse in deciso rialzo, è un periodo particolare troviamo infatti giornate in netto ribasso che vengono successivamente compensate da forti rialzi senza un chiaro motivo di fondo. E' chiaro a tutti che questi periodi sono i peggiori per chi investe sul mercato azionario in multiday, infatti creano continue candele di indecisioni e falsi segnali di difficile interpretazione. Essere liquidi e aspettare una tendenza chiara è la più saggia decisione. L'indice FTSE MIB chiude con un rialzo del + 2& a 22385 punti. Il range di breve per il nostro indice diventa 21900/22700.

ETF/Mini Future
Il TS di Report Night torna FLAT La forte oscillazione dell'indice fa scattare lo stop sulla posizione aperta che dobbiamo liquidare domani in apertura, domani contabilizzeremo l'operazione.

Segnalo che è scattato il BUY sull'idea di trading data ieri su ATLANTIA che registra anche oggi volumi molto importanti. E' vicino il segnale anche sull'idea di trading IMPREGILO. seguiamola con attenzione. A presto.

Scrivi allo Staff

Photobucket

Subscribe in a reader


3 novembre 2009

Atlantia

Archiviata un'altra giornata di ribasso sul mercato che cade sotto i risultati peggiori delle attese da parte di UBS e dalla necessaria nuova immissione di liquidità da parte del governo londinese in RoyalBank of Scotland che diventa di diritto il salvataggio bancario più caro di tutti i tempi. L'indice FTSE MIB chiude a 21946 punti con un -1,58%. Il range di Breve da seguire è 21400/22300 punti.

ETF/Mini Future
Il TS di Report Night rimane short La posizione sul Mini è aperta a 22050 punti mentre quella sull'ETF LYX.ETF XB FTSE/MIB (XBRMIB.MI) è aperta a 39,30. Per domani eliminiamo lo stop in close.

Atlantia
Come idea di trading vi segnalo nuovamente Atlantia che reagisce in contro tendenza al mercato con volumi anomali dando un segnale di forza interessante. Si potrebbe provare un BUY sulla forza a 16,95 con stop in close sotto i 16,75 e take profit a 17,39. A presto.



Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader

2 novembre 2009

Aggiornamento Flash

Alcuni dati macro, in particolare dal settore manufatturiero e l'utile registrato da Ford contro le attese negative del mercato hanno aiutato la Borsa a recuperare qualcosa e a chiudere una giornata positiva. L'indice FTSEMIB chiude a 22298 punti con un rialzo di +1,08%. Graficamente la candela di oggi non riesce a superare la media mobile a 5gg rimanendo ribassista di breve.

ETF/Mini Future
Il TS di Report Night si posiziona short, domani in apertura entriamo con la vendita di un mini future oppure con 140 azioni dell'ETF LYX.ETF XB FTSE/MIB (XBRMIB.MI). Nel portafoglio reportizzerò al momento la posizione dell'ETF. Lo stop in close è da applicare se il Future chiude sopra i 22670 punti.

A presto.

Scrivi allo Staff

Photobucket

 Subscribe in a reader

Twitter Delicious Facebook Digg RSS Favorites More

 
Cheap Web Hosting