Aggiornamento Flash

Momento difficile per il mercato azionario penalizzato dai timori di un'euro che si stà indebolendo a causa dei paesi "deboli" dell'Eurozone in particolare il mercato identifica come i peggiori Grecia, Spagna, Irlanda, Portogallo e la nostra bella Italia che si vedono tutti alzare i tassi dei Bond decennali. In questo scenario il dollaro americano prende fiducia e forza e ritorna sotto la soglia degli 1,40 contro l'EURO. L'indice FTSE MIB chiude, dopo una partenza in deciso rialzo, a -1,79% portando l'indice a 21603 punti, vi allego il grafico dove risulta evidente come l'ultimo baluardo disponibile per il nostro indice sia la media mobile a 200g che ha "frenato" la discesa odierna, monitoriamo con attenzione l'andamento di domani e quota 21400 punti.



ETF/Mini Future
Il Trading System di Report Night rimane FLAT.


SI chiudono con un ottimo profit sia lo short su Unicredito sia quello su Mondadori dati come idea di trading nei giorni scorsi.

Parte invece il segnale di Buy long su Impregilo dato ieri, se il mercato dovesse trovare un rimbalzo il titolo potrebbe beneficiare visto anche l'ottima tenuta dimostrata oggi. Manteniamo impostato il trade. Essere liquidi in un mercato così nervoso non mi dispiace stiamo alla finestra ancora domani, poi nel week end proveremo a cercare qualche buona occasione. A presto.

Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader

Commenti