Parmalat

Giornata volatile sul mercato con repentini cambi di direzione, alla fine si chiude leggermente in positivo in particolare grazie al dato sulla fiducia dei consumatori americani salito a gennaio a 55,9 contro un atteso di 53,5. Il FTSE MIB chiude con un progresso di +0,15% a 23407 punti. La debolezza del momento è risultata evidente quando, in intraday, è stata violata la quota dei 22200 e l'indice è sceso sino ad un minimo di 22040, il recupero finale ha fatto però chiudere l'indice sopra l'importante supporto che rimarrà fondamentale non perdere in close settimanale.

ETF/Mini Future
Il Trading System di Report Night rimane FLAT.


Parte molto bene anche l'idea di trading short data su Unicredito chi fosse entrato mantenga il trade impostato così come per Mondadori che prosegue il suo ribasso.

Parmalat
Tra i vari titoli che potrebbero tentare un rimbalzo in caso di tenuta del supporto dell'indice segnalo un titolo ben impostato che ha dimostrato una buona tenuta sulla media dei 200gg. Proverei un BUY, sempre come idea di trading, a 1,8350 con stop in close sotto gli 1,8050 e take profit veloce a 1,89. A presto



Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader

Commenti