il TS torna Short

Ennesima giornata volatile in un mercato che si muove su rumors, dopo una giornata prevalentemente positiva sono bastate alcune indiscrezioni ad hoc nelle ultime ore di contrattazione su una possibile divisione all'interno del governo tedesco sul piano di aiuti alla Grecia per far chiudere tutta lì'Europa in rosso. Di contro è bastata la presa di posizione del presidente dell'eurogruppo, Jean Claude Juncker, che esclude la possibilità di un fallimento Greco per far chiudere Wall Street in terreno positivo.
L'indice FTSE MIB chiude a 21076 punti a -0,78%, graficamente rimane importante monitorare il supporto in close dei 20800 punti e la resistenza dei 21700 per trovare nuovi spunti di trend.

ETF/Mini Future
Il Trading System di Report Night torna SHORT. Chiuso in apertura il trade sul mini a 21375 punti registriamo l'operazione nello storico del Trading System e nel portafoglio.
Stasera, inaspettatamente, il TS torna nuovamente short, domani quindi in apertura riapro la posizione ufficiale sul mini e, chi vuole fare un investimento minore, può replicare il segnale acquistando il solito ETF Extra Bear S&P/MIB-LX (XBRMIB.MI) codice ISIN FR0010446666.

FIAT
Dopo una partenza positiva e dopo aver fatto scattare il nostro BUY il titolo retrocede sul finale e si ferma a ridosso del nostro stop loss, il mercato sembra stranamente non aver apprezzato il maxi accordo fatto in Russia per la produzione di 500 mila automobili. DOmani mi auguro ci sia più giustizia per il titolo che personalmente credo abbia già ampiamente scontato nel prezzo la fine degli incentivi. Mantengo il trade impostato stop in close sotto gli 8 e take profit a 8,945.

Segnalo che è scattata anche l'idea di trading su Geox. A presto.

Photobucket

Scrivi allo Staff

 Subscribe in a reader

Commenti