Aggiornamento Settimanale

Si chiude una pesante settimana sui listini internazionali ma, in particolare, sul mercato nostrano a causa dell'alta presenza dei bancari nel paniere principale.
Sono proprio i titoli del comparto bancario a soffrire particolarmente la crisi Irlandese ormai conclamata e gli spettri di un nuovo intervento economico da parte della UE per Spagna e Portogallo creano il giusto mix per scatenare le vendite.
Il nome PIGS (Portogallo, Irlanda, Grecia e Spagna) che ormai in molti avevano dimenticato torna a far paura sui mercati facendo chiudere la settimana del FTSE MIB a -4,47% e portando le perdite annuale a -14,64%.

Graficamente è ben visibile coma la temuta rottura dei 20850 punti abbia accelerato il movimento ribassista dell'indice che trova un primo supporto di valenza in area 19400 punti, se non dovesse reggere il ritorno in area 18000 potrebbe essere qualcosa di più che una semplice ipotesi.
Il range di medio da seguire si sposta tra i 20850/18000 punti con i 19400 a fungere da spartiacque tra la parte alta e bassa del range, per settimana prossima seguiamo quindi il trading range 19400/20850 punti. A presto.




Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

Commenti