30 dicembre 2010

Fine anno tempo di bilanci

E' sempre difficile fare il post di fine anno senza andare nel banale o peggio nel ricordare episodi già avvenuti dell'anno che stà finendo.

La verità è che sono un appassionato di Borsa perchè chi investe è obbligato (pur guardando la storia) a fare previsioni, analisi e ipotesi soprattutto su come sarà il futuro ed è questo passaggio logico che mi affascina da sempre.
Ho usato il termine logico perchè queste previsioni devono essere razionali, altrimenti si passa nel mondo della fortuna e nei giochi ad estrazione che sono tutt'altra cosa.

Qualche numero credo sia doveroso segnalarlo rapidamente, allegando il solito grafico a barre settimanali dell'indice FTSE MIB che archivia nel 2010 una perdita del -13,23%, soprattutto a causa dell'alto contenuto di titoli bancari, in Europa fanno peggio solo Spagna e Grecia.
Graficamente è ben visibile l'ampio movimento laterale di lungo che ci "accompagna" da Maggio tra i 19200/21800 punti e che di fondo rimane ancora valido. Nel medio/breve poco cambia e il trading range da seguire rimane 20100/20850 punti prestando attenzione che un eventuale perdita del supporto 20000/20100 in chiusura di giornata aprirebbe la strada verso il primo supporto dei 19500 punti.

Non mi resta che lasciarvi con un caloroso augurio di un Buon 2011 senza dimenticarvi ogni tanto di sostenere la gratuità dei segnali di Report Night con i banner oppure per chi vuole offrirmi una pizza direttamente da qui. A presto.



Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

29 dicembre 2010

Aggiornamento Flash

Photobucket
Indicazioni valide per il 30 Dicembre. A presto.



Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

Trading facile

L'anno che sta per terminare è stato denso di soddisfazioni sia lavorative che interpersonali, con periodi belli, laboriosi ed intensi intervallati ad altri più difficili nei quali è importante saper restare a galla.


In questi ultimi giorni del 2010 il sito è attivo ma io personalmente cerco un pò di ricaricare le pile e fare un resoconto all'anno che è stato .. che dire, un anno bellissimo, durante il quale ho avuto il piacere di conoscere ed approfondire i rapporti con tanta gente, sia clienti che collaboratori.


Necessario e costruttivo è stato il rapporto con i nostri clienti, sempre pronti a confrontarsi ed affrontare le difficoltà e le insidie che ogni giorno si presentano; da parte mia ci sarà sempre la massima disponibilità ed accortezza nel migliorare ulteriormente i servizi offerti.


Già dalla prima metà del 2011 TradingFacile sta pensando di lanciare il primo Expert Advisor che lavora AUTONOMAMENTE sul mercato del FOREX, bisognerà solamente attaccarlo al grafico corrispondente e sarà un'opportunità di profitto in più per chi lavora già con i nostri sistemi.
Anche per quanto riguarda il mercato italiano FUTURES ci saranno delle novità, verranno presentate strategie interessanti atte a diversificare i servizi già operativi sul sito, non ci resta che attendere l'uscita degli stessi che sarà pubblicizzata come sempre in HOME PAGE.


Per quanto riguarda il rapporto con i miei collaboratori più stretti vorrei ringraziare Paolo di ReportNight, sempre pronto e disponibile a discutere di ogni problematica riscontrata, e Alberto di DoppioMinimo, con il quale ho iniziato la collaborazione proprio in questo inizio di 2010, che ospitano i miei trading system gratuiti.


Infine un ringraziamento va a tutti quelli che seguono il sito, che mi scrivono, chiedono info e spiegazioni, correggono quando qulcosa non è chiaro e ci fanno crescere:
GRAZIE A TUTTI VOI, SENZA IL VOSTRO APPORTO QUOTIDIANO TRADINGFACILE NON AVREBBE RISCONTRATO LA STESSA PARTECIPAZIONE!!


Buon 2011/Buon GAIN/Stefano


___________________________________
TradingFacile System for your Business
Web: www.tradingfacile.net
Tel. 393/0974886
Mail: info@tradingfacile.net

28 dicembre 2010

Aggiornamento Flash

Photobucket
Indicazioni valide per il 29 Dicembre. A presto.



Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

27 dicembre 2010

Aggiornamento Flash

Photobucket
Indicazioni valide per il 28 Dicembre. Segnalo il reverse su FIAT che chiude in gain il trade in essere. A presto.




Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

24 dicembre 2010

Buon Natale

Come augurio di Natale voglio proporvi un articolo di Giorgio Vittadini che ho avuto il piacere di fare oggi sul sito il sussidiario.net . Auguri a tutti da Report Night !

Babbo Natale ha ucciso Gesù Bambino?

Qualche settimana fa un bambino all’asilo ha osato dire alla maestra che Babbo Natale non esiste. La maestra, preoccupata che con le sue esternazioni il piccolo turbasse gli altri bambini, ha subito convocato la mamma. Nulla di grave, se non il fatto che questo può essere considerato un esempio del clima culturale in cui viviamo e in cui si vuole far prevalere, nel cervello e nel cuore di grandi e piccini, il mito sulla realtà. In una battuta: Babbo Natale sta tentando di uccidere Gesù Bambino.

Eppure, anche il vecchio ciccione vestito di rosso ha origini reali. Come si legge su Wikipedia, tutte le versioni del Babbo Natale moderno derivano dallo stesso personaggio storico, il vescovo San Nicola di Myra (antica città dell’odierna Turchia), di cui si racconta che esortò i parroci della sua diocesi perché andassero a spiegare ai bambini che non avevano la possibilità di recarsi in chiesa anche a causa del freddo invernale, chi fosse Cristo e che cosa avesse fatto per l’intera umanità. I parroci, portando con loro un sacco pieno di regali, raggiungevano i bambini mediante alcune slitte trainate da cani (e non renne).

Su questa origine cristiana si innestano numerose leggende e miti del folklore religioso e pagano di tutti i tempi e le nazioni: per i tedeschi Babbo Natale diviene Odino; per gli islandesi, una schiera di folletti; per gli inglesi, lo Spirito del Natale; per gli olandesi, Santa Claus, personaggio fantastico che ricorda il vescovo turco; per americani e canadesi, Santa, vecchio che dimora al Polo Nord, proprietario di una enorme fabbrica di giocattoli che distribuisce in tutto il mondo a Natale…

Fin qui tutto bene: chi di noi non ha amato e non ama le fiabe che, da che mondo è mondo, esprimono in modo figurato i più grandi desideri e aspirazioni degli uomini? Queste rappresentazioni fiabesche sono tutte associate a entità “buone” che distribuendo doni, esortando all’altruismo, dirimendo magicamente controversie apparentemente irrisolvibili, possono in qualche modo rappresentare quella positività, fratellanza, bontà, portata realmente e storicamente nel mondo dal “mite agnello redentor” cantato dalla famosissima canzone natalizia Astro del Ciel.

Del resto, per mostrare come Gesù Bambino sia la risposta a questo desiderio di bontà, giustizia, bellezza insito nel cuore dell’uomo, cantato nelle Egloghe di Virgilio ed espresso anticamente nella festa pagana del Sole, la Chiesa ha fissato proprio in quel giorno la data del Natale. Ma questo è il punto: l’orgia di renne parlanti, slitte che volano, barbe bianche, sacchi di doni, camini popolati, buonismo a go go che impazza in telefilm, film, canzoni, lavoratori interinali travestiti da Santa ai supermercati, maestrine diligentemente allineate alla moda, cercano di trasformare la realtà in leggenda e la fiaba in realtà.

I bambini risolvono la cosa pensando che Babbo Natale sia il nonno o lo zio anziano di Gesù bambino, ben felici che vi siano due entità, anziché una, a distribuire regali in un mondo in cui la casa di Babbo Natale e la grotta di Betlemme, Biancaneve e la Madonna, Disneyland e il Paradiso, si affollano e si confondono; gli adulti sono contenti di partecipare a una bella fiaba fingendosi convinti che ciò che conta è quello che ripeteva mia nonna quando litigavo in famiglia il 25 dicembre: “Almeno a Natale siamo buoni!”.

Il problema non è nemmeno l’operazione consumistica della Coca Cola che negli anni ‘30 si è impossessata di Babbo Natale cambiandogli la casacca da verde a rossa. Il punto è, per noi cristiani, la perdita dell’origine fattuale e storica della nostra fede. Di fronte ai mali del mondo e nostri, di fronte alla «“crisi dell’umano”, che si documenta come stanchezza e disinteresse verso la realtà e che coinvolge tutti gli ambiti che hanno a che fare con la vita della gente», come dice Julián Carrón nell’articolo sull’Osservatore Romano del 23 dicembre, riconoscendo il Natale come fatto storico potremmo cogliere l’affascinante sfida del Dio che si fa uomo: «Guarda un po’ se, vivendo a contatto con me, trovi qualcosa di interessante che rende la tua vita più piena, più grande, più felice. Quello che tu non sei capace di ottenere con i tuoi sforzi, lo puoi ottenere se mi segui».

Per cui, di fronte al tentativo usurpatore del ciccione barbuto vestito di rosso che vola in slitta-jet rischiando di scontrarsi con Superman, più che indignarsi contro il consumismo che avvolge tutti e contro il ritorno al paganesimo c’è da chiedersi: ma non è che anch’io sto vivendo il Natale 2010, segno e memoria di un fatto che riaccade oggi, come il simbolo di un’ “isola che non c’è”? Anche perché solo ricommuovendosi come i pastori e i magi 2000 anni fa, come San Francesco nel 1223 a Greggio di fronte al presepe, come i semplici di tutte le epoche di fronte al vangelo di Luca, posso sperare che altri, vedendo il mio stupore, il mio desiderio rinato, possano riaccorgersi che Gesù Bambino è tornato anche quest’anno e abita realmente in mezzo a noi.

Puoi leggere l'articolo completo a questo indirizzo.

Photobucket

23 dicembre 2010

Aggiornamento Flash

Photobucket
Indicazioni valide per il 27 Dicembre. A presto.



Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

22 dicembre 2010

Aggiornamento Flash

Photobucket
Indicazioni valide per il 23 Dicembre. A presto.



Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

Trading Facile - Performance di Novembre


Un caloroso saluto ai lettori di ReportNight, anche in questo mese riassumiamo le performance dei Trading System operativi sul sito;

Un investimento attento ed oculato va diversificato nel suo insieme: tramite un'accurata analisi dei singoli sistemi e delle loro caratteristiche possiamo consigliare le migliori combinazioni capaci di sfruttare al massimo ogni umore del mercato.

Ricordiamo che tutti i sistemi sotto elencati possono essere seguiti in modalità automatica grazia ad una convenzione con i nostri broker di fiducia.
Per maggiori info sull'esecuzione automatica degli ordini CLICCA QUI

Tutti i sistemi nel mese di Dicembre sono offerti con uno sconto del 10%


Special
Il sistema overnight sul FIB nell'ultimo mese ha registrato una performance di -1.520 pti chiudendo in negativo il 5° mese del 2010; Il risultato complessivo da inizio anno passa a -775 pti;

Special negli ultimi mesi ha risentito dell'accentuata indecisione dei mercati, motivo per il quale si consiglia sempre la massima diversificazione nella scelta dei sistemi; Nella fattispecie nel mese di Novembre ha comunque aperto un trade al ribasso da quota 20900 che si dovrebbe chiudere nel mese di Dicembre.. aspettiamo la fine dell'anno per tirare le somme sulla performance finale del sistema.
Per chi volesse iniziare a seguire i segnali per 10 gg. per capire meglio come lavora il sistema basterà inviare una mail all'indirizzo info@tradingfacile.net con oggetto " Prova SPECIAL" e sarete subito ricontattati.

Per chi volesse provare a seguire i segnali per 10 gg. per capire meglio come lavora basterà inviare una mail all'indirizzo info@tradingfacile.net con oggetto " Prova SPECIAL" e sarete subito ricontattati.


StarFTSE
Il sistema overnight sul FIB nell'ultimo mese ha registrato una performance di -695 pti; il guadagno complessivo da inizio anno passa a 4.510 pti.
Ricordo che il sistema in oggetto è stato pubblicato gratuitamente da Giugno 2009 ad Aprile 2010 all'interno dell'ottimo blog degli amici di Report Night ed a partire dallo scorso Maggio è passato a pagamento.


Matrix
Il sistema overnight gratuito sul FIB nell'ultimo mese ha avuto una performance di 715 pti; da inizio anno MATRIX sta guadagnando 1.125 pti.
Matrix può essere seguito giornalmente nell'ottimo blog di DoppioMinimo.it gestito dall'amico Alberto.
Considerando che è un sistema che cerca di cogliere il trend restando FLAT nelle altre situazioni è adatto a chi ha pochissimo tempo a disposizione da dedicare alla borsa, bastano infatti solo 5 minuti per impostare l'operatività giornaliera.


TREND New!
Il nuovo TS è partito col botto registrando performance interessanti già dalle prime battute; facciamo un piccolo riepilogo di come si sta comportando da quando è pubblicato sul sito (28 Giugno 2010)

Trend DAX +4,55%
Trend FTSE 100 + 1,88%
Trend E-Mini DowJones +2,51%
Trend E-Mini S&P 500 +2,01%
Trend E-Mini Nasdaq +3,15%
Trend Bovespa Index +3,22%

Vorrei ricordare che il sistema in oggetto è rivolto perlopiù ai trader cosiddetti "cassettisti" che amano tenere posizioni aperte anche per lunghi periodi; il sistema esegue la media di 2 operazioni al mese che possono essere immesse a mercato entro la chiusura delle contrattazioni della giornata stessa.
Per maggiori info sul sistema CLICCA QUI


FOREX EUR/USD
Il sistema overnight sull' Euro/Dollaro nell'ultimo mese ha registrato una performance di 376 pip; il sistema è di facile concezione, fornisce sempre sia stop loss che profit ed ha un buon Risk/Reward Ratio di 1/3.
Il sistema da inizio anno sta avendo un ottimo guadagno pari a 1073 pip.


FOREX GBP/USD New!!
Il sistema overnight sulla Sterlina/Dollaro nell'ultimo mese ha registrato una performance di 60 pip; il sistema è di facile concezione, fornisce sempre sia stop loss che profit ed ha un buon Risk/Reward Ratio di 1/3.
Il sistema da inizio anno sta avendo un buon guadagno pari a 664 pip.


FOREX USD/CHF New!!
Il sistema overnight sul Dollaro/Franco svizzero nell'ultimo mese ha registrato una performance di -51 pip; il sistema è di facile concezione, fornisce sempre sia stop loss che profit ed ha un buon Risk/Reward Ratio di 1/3.
Il sistema da inizio anno sta avendo un buon guadagno pari a 396 pip


FOREX USD/JPY New!!

Il sistema overnight sul Dollaro/Yen nell'ultimo mese ha registrato una performance di -38 pip; il sistema è di facile concezione, fornisce sempre sia stop loss che profit ed ha un buon Risk/Reward Ratio di 1/3.
Il sistema da inizio anno sta avendo un buon guadagno pari a 321 pip.


__________________________________________________
Contact at info@tradingfacile.net

21 dicembre 2010

Aggiornamento Flash

Photobucket
Indicazioni valide per il 22 Dicembre. A presto.



Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

20 dicembre 2010

Aggiornamento Flash

Photobucket
Indicazioni valide per il 21 Dicembre. A presto.



Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

19 dicembre 2010

Aggiornamento Flash

Photobucket
Indicazioni valide per il 20 Dicembre. A presto



Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

18 dicembre 2010

Aggiornamento Settimanale

Nonostante questa settimana fosse partita con i migliori auspici, con le positive sedute di Lunedì e Martedì facendo pensare ad un potenziale rally di fine anno, le restanti sedute hanno azzerato qualsiasi velleità rialzista. Il FTSE MIB non riesce a superare la resistenza dei 20850 punti e perde terreno chiudendo la settimana a 20069 punti in regresso del -2,04%. Le dichiarazioni di Bruxelles di questi giorni hanno fatto preoccupare i mercati ed in particolare hanno messo in sofferenza i titoli del settore bancario. L'indice perde da inizio anno il 13,67% evidenziando in modo chiaro tutte le incertezze che ci hanno accompagnato da inizio anno. Graficamente il FTSE MIB si è rifugiato sul supporto psicologico dei 20000 punti, parte bassa del trading range in corso che anche per questa settimana rimane 20100/20850 punti un eventuale perdita del supporto 20000/20100 in chiusura di giornata aprirebbe la strada verso il primo supporto dei 19500 punti, monitoriamo con attenzione i valori indicati. A presto.



Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

16 dicembre 2010

Aggiornamento Flash

Photobucket
Indicazioni valide per il 17 Dicembre. Segnalo il reverse short su Fiat di oggi. A presto.




Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

15 dicembre 2010

Aggiornamento Flash

Photobucket
Indicazioni valide per il 16 Dicembre, segnalo per chi investe sui Future che domani è l'ultimo giorno di contrattazione per il Future sul FTSE MIB. A presto.



Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

14 dicembre 2010

Aggiornamento Flash

Photobucket
Indicazioni valide per il 15 Dicembre. A presto.



Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

13 dicembre 2010

Aggiornamento Flash

Photobucket
Indicazioni valide per il 14 Dicembre. A presto.




Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

12 dicembre 2010

Aggiornamento Flash

Photobucket
Indicazioni valide per il 13 Dicembre. A presto.



Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

11 dicembre 2010

Aggiornamento Settimanale

Si chiude una settimana molto positiva per i mercati internazionali ed in particolare per il mercato azionario Italiano che registra un rialzo del +1,82% grazie al buon recupero dei titoli bancari e assicurativi riducendo le perdite da inizio anno ad un, sempre importante, -11,7%. Graficamente rimaniamo sotto la quota dei 20850 e quindi il rialzo settimanale è da classificarsi ancora come rimbalzo tecnico, seppur le due candele positive crescenti sono di assoluto buon auspicio per provare a creare le basi di un piccolo rally di fine anno. Il cambio trend nel breve si potrà avere, come anticipato, solo al superamento in close di area 20850 quindi per questa settimana il range da seguire è 20200/20850 punti, la rottura della parte superiore del range potrebbe spingere l'indice a A presto.






Photobucket
Indicazioni valide per Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

9 dicembre 2010

Aggiornamento Flash

Photobucket
Indicazioni valide per il 10 Dicembre, segnalo la chiusura con un piccolo gain del trade sull'ETF che oggi in apertura abbiamo reversato in long. I risultati come sempre sono reportizzati nello storico. A presto.



Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

Twitter Delicious Facebook Digg RSS Favorites More

 
Cheap Web Hosting