31 ottobre 2011

Aggiornamento Flash

Photobucket
Indicazioni valide per il 1 Novembre. A presto.
Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

30 ottobre 2011

Analisi Settimanale FTSE MIB

Si chiude l'ennesima settimana volatile sui mercati Europei con una seduta, post piano comunitario sulla crisi del debito sovrano in Europa, euforica e una seduta di Venerdì che invece smorza in partenza i rialzisti. L'Italia rimane fortemente sotto pressione e osservata speciale da parte di tutta la comunità internazionale è indicativo il recente collocamento di 7,93 miliardi di euro di bond, dove il nostro Tesoro si è trovato costretto a pagare un rendimento molto alto, ad es. i Btp con scadenza 2022 sono stati collocati al 6,06% dal 5,86% della precedente asta di fine settembre. Chiaramente il nostro spropositato debito pubblico ringrazia !! Passiamo alla situazione grafica è evidente come il mercato abbia provato a forzare al rialzo la resistenza dei 16800 che avrebbe confermato un cambio trend nel medio periodo ma la seduta di Venerdì ha smorzato i toni rimettendo i valori del FTSE MIB sotto tale valore disegnando una candela abbastanza di indecisione. La settimana si chiude comunque in rialzo del +3,34%, le perdite da inizio anno rimangono importanti con un -16,5%. Graficamente il range da seguire rimane anche per questa settimana posto tra i 15600/16800 punti e quindi sempre nell'ottica del rimbalzo tecnico, personalmente penso che solo la fuoriuscita a chiusura della settimana dei 16800 potrebbe dare un segnale di cambio trend. Buona settimana di Trading.
Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

28 ottobre 2011

Aggiornamento Flash

Photobucket
Indicazioni valide per il 31 Ottobre, segnalo il reverse su Fiat che è molto volatile in queste ultime sedute. A presto
Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

27 ottobre 2011

Aggiornamento Flash

Photobucket
Indicazioni valide per il 28 Ottobre, segnalo il reverse su Fiat, STM ed Euro Dollaro che passano tutti in long. A presto.
Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

Aggiornamento Indici Europei

W.Shakespeare avrebbe detto "tutto è bene quel che finisce bene", ma io aggiungo finchè dura!
Tutte le Borse hanno vissuto una giornata memorabile, partite a razzo formando un gap-up in apertura e con chiusure sui massimi di giornata.
Convinto che prima o poi si tornerà alla dura realtà, quindi a scendere, non resta altro che assecondarle alzando gli stop.


a presto.
Photobucket
Indicazioni valide per Scrivi allo Staff
Subscribe in a reader

26 ottobre 2011

Aggiornamento Flash

Photobucket
Indicazioni valide per il 27 Ottobre. A presto
Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

25 ottobre 2011

Aggiornamento Indici Europei

Le Borse Europee, in attesa di conoscere l'esito dell'incontro previsto per domani, si muovono ancora in modo incerto. Per sperare in una prosecuzione del rialzo serve una buona iniezione di fiducia!  

CAC40: La trendline dinamica di supporto tiene ancora muovendosi in laterale tra i 3100 e 3300.
DAX: Si dimostra la più reattiva andando a supera i 6100, ma con una chiusura inferiore. 
 FutureFTSEMib: Si dimostra la più debole di tutte e si appoggia alla trendline di supporto.
a presto.
Photobucket
Indicazioni valide per Scrivi allo Staff
Subscribe in a reader

Aggiornamento Flash

Photobucket
Indicazioni valide per il 26 Ottobre. A presto.
Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

24 ottobre 2011

Aggiornamento Flash

Photobucket
Indicazioni valide per il 25 Ottobre, segnalo il reverse long su FIAT. A presto.
Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

Perchè scegliere il FOREX per i propri investimenti?

Nel mercato azionario ci troviamo di fronte ogni giorno ad una distorsione dei fatti reali. Molti analisti lavorano per le banche, anche se le aziende che sono giudicate dagli analisti sono in realtà i clienti delle stesse. Quindi possiamo capire come vi è un forte legame tra di loro. La società può mettere sotto pressione la banca per ottenere un buon tasso, altrimenti lascia la banca stessa. La banca non vuole perdere il suo cliente, così fa pressione sull’analista per costringerlo a concedere un buon dato all’azienda. In definitiva potrebbe venire pubblicata un’analisi non veritiera al 100% con il risultato di far cadere in trappola chi vuole investire..

In un mercato nel quale la CONSOB fa il bello ed il cattivo tempo dei nostri investimenti azionari e Piazza Affari si prende la briga di restare chiusa un'intera giornata (!) di contrattazioni sul FIB ci è sorta una domanda.. un'alternativa a tutte queste pagliacciate c'è? L'alternativa c'è e si chiama FOREX!



E’ un mercato aperto 24 ore su 24 tranne che nei fine settimana. Il broker offre la possibilità di fare scambi sul mercato dalle 23 di domenica fino alle 23 di venerdì, è quindi possibile fare trading in qualsiasi momento della giornata, mentre si torna dal lavoro, ad esempio, cosa che è impossibile da fare sul mercato azionario. Inoltre, questo consente di evitare di aprire una posizione in gap, situazione molto comune sul mercato azionario che può essere molto pericolosa in un trade.

Nel forex non ci sono tasse sulle transazioni, al contrario dei broker del mercato azionario gli intermediari sul Forex non prendono alcuna commissione. Così facendo, come riescono a guadagnare? Tramite lo spread. A seconda del broker, lo spread cambierà, per questo occorre saper scegliere il broker adatto alle nostre esigenze con cui operare.

Il mercato delle valute non è influenzato. Sul mercato azionario, quando una società vende le sue azioni tali titoli scendono sul mercato, soprattutto se la società in questione ha una grande influenza. Questo è vero anche sul lato degli acquisti. Sul Forex questa influenza non esiste. La liquidità del mercato delle valute è così alta che un fondo o ogni altro investitore del mercato non è in grado di influenzare realmente il mercato. In questa maniera si può tranquillamente seguire il trend senza paura di incappare in perdite dovute a decisioni altrui.

Il forex è sicuramente un mercato in grande evoluzione, occorre sapere che il mercato dei cambi è un mercato favorevole alle tendenze forti: a meno che ci sia una circostanza eccezionale, come è il caso in tempo di crisi, è raro vedere una coppia di valute che rimane in un dato intervallo di valore per troppo tempo; l’investitore ha quindi delle importanti opportunità di guadagno.
Il broker offre inoltre un forte effetto moltiplicatore: una leva che è possibile utilizzare per moltiplicare i propri potenziali guadagni. La leva solitamente arriva anche fino a 500 a 1 e per ogni transazione è possibile scegliere la leva desiderata, ma non bisogna mai dimenticare di usare un buon money management per la gestione del nostro denaro!

Il forex è anche un mercato molto liquido, ogni giorno sul mercato delle valute sono negoziati circa 4.000 miliardi di dollari, che danno una forte liquidità al mercato stesso, cosa che non accade in nessun altro mercato.
Il forex è anche libera informazione: a differenza del mercato azionario tutte le informazioni sono immediatamente disponibili attraverso il tuo broker o sui siti web specializzati, non è necessario fare un abbonamento a questo o quel giornale online per seguire le notizie che accadono sui mercati.
Si ha inoltre possibilità di iniziare a fare trading con un basso deposito iniziale. Indipendentemente dall’importo dell’investimento, il Forex ti permette di speculare sulle valute e di ottenere un interessante effetto leva. Sul mercato azionario è molto difficile guadagnare soldi senza un grande investimento.

Se il forex è quello che cerchi e vuoi intraprendere questo percorso con un team di professionisti visita www.clubtradingforex.com troverai tanti sistemi che lavorano giorno e notte per te.


________________________________________________________


TradingFacile Systems For Your Business
Forex: www.ClubTradingForex.com
Futures: www.TradingFacile.net
Mail: info@tradingfacile.net

______




Analisi FTSE MIB Settimanale

Dopo tre settimane di rialzo deciso abbiamo concluso una settimana di assestamento con l'indice che perde l'1,07% mancando la rottura dei 16800 che rimane l'ostacolo di breve e che se rotto in close settimanale potrebbe aprire lo spazio ad ulteriori allunghi. Da inizio anno le perdite accumulate dal FTSE MIB ritornano sopra il 20%. L'attenzione degli investitori è posta verso la capacità dei governi europei nel trovare finalmente un accordo definitivo sul piano d'azione che permetta alla Zona euro di uscire dalla crisi, le carte verranno scoperte nei due prossimi vertici di domenica e di mercoledì prossimo. Il grafico a barre settimanali del FTSE MIB rimane, nonostante le belle tre candele verdi dai minimi di periodo (figura grafica three soldier che rappresenta un segnale di inversione), nello scenario del rimbalzo tecnico personalmente credo che solo la rottura dei 16800 possa dare un segnale più evidente di cambio trend. Il range da seguire per questa settimana è posto tra i 15600/16800 punti una eventuale uscita da questi valori in close darebbe una spinta direzionale più decisa. A presto
Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

23 ottobre 2011

Aggiornamento Flash

Photobucket
Indicazioni valide per il 24 Ottobre, segnalo il reverse su Fiat a presto.
Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

Aggiornamento Indici Europei

Le borse proseguono a "yo-yo", riflettendo gli umori della Politica; che riunione dopo riunioni prima confermano e poi smentiscono... 

CAC40: Importante la tenuta di 3100 dove incrocia il supporto statico e dinamico.   
DAX: Importante la tenuta della dinamica ascendente e del supporto di 5700.
FutureFTSEMib: Anche in questo caso diventa importante la tenuta della dinamica ascendente, come importante diventa il superamento di 16400/16500 per sperare in un allungo rialzista. 
a presto.

Photobucket
Indicazioni valide per Scrivi allo Staff
Subscribe in a reader

20 ottobre 2011

Aggiornamento Flash

Photobucket
Indicazioni valide per il 21. A presto
Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

19 ottobre 2011

Aggiornamento Flash

Photobucket
Indicazioni valide per il 20 Ottobre. A presto.
Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

18 ottobre 2011

Aggiornamento Flash

Photobucket
Indicazioni valide per il 19 Ottobre. A presto.
Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

Twitter Delicious Facebook Digg RSS Favorites More

 
Cheap Web Hosting