Analisi Settimanale FTSE MIB

Si chiude l'ennesima settimana volatile sui mercati Europei con una seduta, post piano comunitario sulla crisi del debito sovrano in Europa, euforica e una seduta di Venerdì che invece smorza in partenza i rialzisti. L'Italia rimane fortemente sotto pressione e osservata speciale da parte di tutta la comunità internazionale è indicativo il recente collocamento di 7,93 miliardi di euro di bond, dove il nostro Tesoro si è trovato costretto a pagare un rendimento molto alto, ad es. i Btp con scadenza 2022 sono stati collocati al 6,06% dal 5,86% della precedente asta di fine settembre. Chiaramente il nostro spropositato debito pubblico ringrazia !! Passiamo alla situazione grafica è evidente come il mercato abbia provato a forzare al rialzo la resistenza dei 16800 che avrebbe confermato un cambio trend nel medio periodo ma la seduta di Venerdì ha smorzato i toni rimettendo i valori del FTSE MIB sotto tale valore disegnando una candela abbastanza di indecisione. La settimana si chiude comunque in rialzo del +3,34%, le perdite da inizio anno rimangono importanti con un -16,5%. Graficamente il range da seguire rimane anche per questa settimana posto tra i 15600/16800 punti e quindi sempre nell'ottica del rimbalzo tecnico, personalmente penso che solo la fuoriuscita a chiusura della settimana dei 16800 potrebbe dare un segnale di cambio trend. Buona settimana di Trading.
Scrivi allo Staff

Subscribe in a reader

Commenti