Conoscere il FOREX: appuntamenti macroeconomici della settimana 17/10 - 21/10

Si riparte con una nuova settimana di forex news nella quale l’attenzione resterà focalizzata sugli sforzi dell‘ Europa, all’indomani del summit di Parigi del G20, per fornire una risposta alla crisi del debito dell’eurozona, e presentare un piano d’azione per il vertice dei leader dell’Unione europea del 23 Ottobre. Tra i temi chiave: la percentuale di debito greco cui i creditori dovranno rinunciare, il grado di ricapitalizzazione delle banche per assorbire lo shock di un default della Grecia e le modalità per migliorare la potenza di fuoco del Fondo Europeo di Stabilità Finanziaria (EFSF).


 
Oggi,17 Ottobre, pochi market movers di rilievo. Dagli Usa  verrà reso noto l‘Indice di Produzione Industriale, rilasciato mensilmente, che misura il cambiamento nella produzione totale dell’industria manifatturiera, mineraria, elettrica e del gas negli Stati Uniti. E’ un importante indicatore della forza del settore manifatturiero e dello stato di salute dell’economia, strettamente correlato alle condizioni dei consumatori (occupazione e retribuzioni). E’ uno dei pochi indicatori di crescita prodotti direttamente dalla Federal Reserve. 


Domani 18 Ottobre è una giornata ricca di eventi macro di rilievo.La Reserve Bank of Australia pubblicherà un resoconto dettagliato dell’ultima riunione del Consiglio di politica monetaria, due settimane dopo il suo svolgimento, fornendo spunti di approfondimento sulle condizioni economiche che hanno influenzato le decisioni sulla base delle quali la banca centrale ha fissato i tassi d’interesse.  

La Cina renderà noto il Prodotto Interno Lordo (PIL), la misura più ampia di attività economica ed è un indicatore chiave dello stato di salute dell’economia cinese. I cambiamenti percentuali trimestrali del PIL illustrano il tasso di crescita dell’economia nel suo insieme. Dalla zona euro, la Gran Bretagna diffonderà l’ Indice dei Prezzi al Consumo (IPC), che misura le variazioni nei prezzi di beni e servizi dal punto di vista del consumatore. Si tratta di uno strumento chiave per misurare i cambiamenti nelle tendenze di acquisto e l’inflazione in Gran Bretagna. La Germania renderà noto l’ Economic sentiment elaborato dall’istituto tedesco Zentrum für Europäische Wirtschaftsforschung (ZEW), che determina il sentiment degli investitori istituzionali tedeschi, da cui si possono trarre segnali e indicazioni sulle prospettive dell’attività economica. Si tratta di un indicatore chiave delle tendenze commerciali. Il dato viene desunto da un’indagine condotta su circa 350 investitori istituzionali e analisti tedeschi. Dagli Stati Uniti verrà diffuso l’ Indice dei prezzi alla produzione (Producer Price Index, PPI) , un indicatore inflazionistico che misura il cambiamento medio dei prezzi di vendita praticati dai produttori nazionali di beni e servizi.Il dato è rilasciato mensilmente dal Dipartimento del Lavoro. Sempre in giornata è atteso il discorso del presidente FED, Ben Bernanke.

Il 19 Ottobre verranno resi noti i verbali degli incontri del Comitato per la politica monetaria (MPC) della Bank of England (BOE), in grado di offrire un resoconto dettagliato dei recenti incontri in materia di tassi di interesse da parte del Comitato, e di fornire un quadro delle condizioni economiche in Gran Bretagna. Dagli USA saranno diffusi l’ Indice principale dei Prezzi al Consumo (IPC), un indicatore che misura i cambiamenti nei prezzi di beni e servizi (esclusi energia e alimentari) dal punto di vista del consumatore, e il dato sui Permessi di costruzione rilasciati, un indicatore chiave della condizione del mercato immobiliare. Le Concessioni edilizie indicano le variazioni nel numero di nuovi progetti edilizi rilasciati dal governo.

Il 20 Ottobre il National Statistics rilascerà il dato delle Vendite al dettaglio della Gran Bretagna, un indicatore importante della spesa dei consumatori, altresì correlato alla fiducia dei consumatori. E’ considerato un indicatore di crescita dell’economia britannica. Gli Stati Uniti renderanno noto l’ Initial Jobless Claims, le richieste di sussidi di disoccupazione, un importante indicatore dello stato di salute del mercato del lavoro americano, rilasciato settimanalmente. Dati superiori al previsto devono essere interpretati come negativi/ribassisti per il dollaro USA (USD). Mediamente, una variazione di almeno 35.000 unità riflette un cambiamento significativo nel mercato del lavoro. Ed ancora, si conoscerà il dato delle Vendite di case esistenti, che misura il numero annualizzato di edifici residenziali venduti nel corso del mese precedente negli USA. L’ Existing Home Sales contribuisce ad analizzare la forza delle vendite del mercato immobiliare USA, motore trainante dell’economia nel suo insieme. La Federal Reserve Bank of Philadelphia pubblicherà l ‘Indice Philadelphia Fed Manufacturing, che determina lo stato di salute economico del settore manifatturiero nella regione di Filadelfia.


Il 21 Ottobre riflettori accesi sul discorso presidente BCE Trichet, la persona che più di chiunque altro è in grado di influenzare il valore dell’EURO. La Germania rilascera l’indice aziendale tedesco Ifo (Information und Foschung, Ifo), che determina il sentiment e le condizioni nel settore aziendale della zona euro. E ‘un indicatore importante della salute economica – le aziende reagiscono rapidamente alle condizioni di mercato, e cambiamenti nel loro sentiment possono rappresentare un segnale precoce della futura attività economica, in termini di spesa, assunzioni, e investimenti. Infine il Canada renderà noti l’ Indice dei Prezzi al Consumo (IPC), che misura le variazioni del prezzo di beni e servizi, cibo ed energia esclusi dal punto di vista del consumatore. Si tratta di uno strumento chiave per misurare i cambiamenti nelle tendenze di acquisto e l’inflazione in Canada, ed è rilasciato mensilmente dal Statistics Canada.


 
________________________________________________________
TradingFacile Systems For Your Business
Forex: www.ClubTradingForex.com
Futures: www.TradingFacile.net
Mail: info@tradingfacile.net

______

Commenti