Analisi Settimanale Ftse Mib

Si chiude una settimana ancora negativa sui mercati con il FTSE MIB che cede il 3,6% incrementando le perdite da inizio anno ad un pesante 24,5%.

La nota positiva è che lo spread tra Bund Tedeschi e Bot è finalmente iniziato a scendere sotto la soglia dei 500 punti, segno che la fiducia verso il nuovo Governo Italiano è elevata, ma ora tutti aspettano, non presto ma prestissimo, le prime reali riforme.

Graficamente siamo sempre ribassisti con il FTSE MIB ingabbiato tra i 16600/14800 punti che rimangono il trading range anche per questa settimana con i 15500 punti a fungere da spartiacque tra la parte alta e bassa del range. Come sempre l'eventuale uscita darebbe maggiore accelerazione al movimento direzionale. A presto.

Commenti