6 gennaio 2012

A metà seduta borse positive ma deboli

La seduta americana di Wall Street ha chiuso la giornata di ieri in maniera contrastante rispetto l'Europa; Il Dow Jones perde lo 0,2% mentre il Nasdaq guadagna lo 0,81%. I mercati statunitensi hanno tratto spunto dai dati macroeconomici per restare in teritorio positivo, infatti la stima ADP, che calcola le variazioni dell'occupazione nel settore privato, ha evidenziato nel mese di dicembre una crescita di 325000 nuovi impieghi.








Il risultato é di molto superiore alle aspettative degli addetti ai lavori che prevedevano 178 mila nuovi assunti. Inoltre il Dipartimento del Lavoro ha comunicato che le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione sono scese di 15 mila unita', da 387 mila a 372 mila. Le attese degli analisti erano per un numero di richieste pari a 375 mila unita' Delude invece l'indice ISM non manufatturiero attestandosi a 52,6 punti dai 52 del mese precedente. Il dato e' peggiore delle aspettative degli economisti.


Le borse europee continuano a tenere la platea degli investitori internazionali col fiato sospeso, così dopo la seduta alla quale abbiamo assistito a Piazza Affari, vedere che nella stessa giornata a Wall Street i titoli bancari mettono a segno significativi rialzi fa intendere chiaramente che qui ci troviamo in un altro continente. Stamane ennesima sospensione per eccesso di ribasso del titolo Unicredit che in 48 ore registra una perdita del 32%.


Alle 15.30 (le 9.30 a New York) il contratto sull'indice S&P500 staziona a 1.276, il Nasdaq é stabile a quota 2.345 ed il future sul Dow Jones sale a 12.400 punti. Sul versante delle commodities il petrolio quotato al Nymex segna 102 dollari al barile, l'oro al Comex avanza a 1.622 dollari l'oncia. Incerti i futures USA.





________________________________________________________


 TradingFacile Systems For Your Business
Forex: www.ClubTradingForex.com
Futures: www.TradingFacile.net
Mail: info@tradingfacile.net


_____



0 commenti:

Twitter Delicious Facebook Digg RSS Favorites More

 
Cheap Web Hosting