E' ora di privatizzare

Ieri leggendo il corriere della sera mi sono imbattuto in un bell'articolo del solito Sergio Rizzo sulla spesa pubblica. Ogni cittadino spende 2.849 euro per i dipendenti pubblici, questo il titolo ma entrando nel dettaglio con un bel grafico esplicativo si evidenzia in modo chiaro che le voci maggiori di spesa sono Scuola e Sanità.

Dati del Corriere.it www.corriere.it


La Scuola mi ha particolarmente colpito come è possibile che con una spesa così elevata ci si ritrovi con una situazione scolastica che, fonte OCSE 2011, si colloca al 29° posto su 34 paesi (qui i dati in dettaglio)

Recentemente sono andato nella mia vecchia scuola superiore di Milano e mi sono meravigliato di trovare i locali e i laboratori che nei miei ricordi erano splendidi e avanzati, in uno stato pietoso tendente al fatiscente con i vecchi professori ormai stanchi che si lamentavano degli scarsi fondi e investimenti; saranno anche passati ormai 22 anni dal mio diploma ma la scuola sembra averne vissuti molti di più.

Non sono in grado di fare analisi più approfondite ma che la situazione non vada bene lmi sembra troppo evidente e mi chiedo se forse non è il caso di virare su un sistema scolastico diverso, dove ci siano meno istituti e più eccellenza e dove i professori/insegnati siano molti meno ma correttamente pagati e adeguatamente formati con un costante aggiornamento.

Dove la scuola gestisce in autonomia i propri bilanci investendo e attirando eccellenze e studenti, dove per uno studente diventa un pregio far parte di una scuola che diventa sempre più campus.

Insomma non è che è ora di privatizzare le scuole ??
Il dibattito è aperto e i commenti al post li lascio a voi. A presto.




Scrivi allo Staff
Subscribe in a reader

Commenti