Apple destinata a fare utile

Dopo il mio articolo sul Kindle di Amazon, in molti mi hanno chiesto cosa ne pensavo del titolo Apple, premetto che sono un grande fan di Apple e questo post lo stò scrivendo con il mio Macbook Pro, ma cercherò di essere obiettivo.

Personalmente credo che APPLE abbia un punto di forza e di debolezza che si sovrappongono e questo punto è la sua impressionante capacità di incrementare le vendite e i profitti a doppia cifra. 

Sotto ho allegato il grafico delle azioni Apple a candele settimanali dal 2009 ad oggi. 

Il 2009 per Apple rappresenta una svolta importante a Giugno infatti debutta l'Iphone 3G un telefono pronto per le masse, è il primo Iphone lanciato in 70 paesi, un telefono che ancora oggi in molti usano e che con IOS 2.0 e Itunes Store trasforma il concetto di telefono.

Da quel momento in avanti la macchina Apple inizia a snocciolare numeri sempre più impressionanti che immagino si confermeranno, visto i primi dati, con il nuovissimo Iphone 5 ma ora la domanda lecita che in tanti si pongono è, può un'azienda tenere per sempre un tasso di crescita così elevato ?

La storia ci insegna che se non impossibile è sicuramente poco probabile, in genere ci sono dei cicli che possono durare più o meno a lungo ma che prima o poi sono destinati almeno a ridimensionarsi.

Graficamente il movimento del titolo è fortemente rialzista e tranne la pausa di riflessione del 2008 dove Apple paga la crescita leggermente inferiore alle attese, il titolo sale dai 100 ai 700 dollari attuali e non sembra aver finito la corsa, quindi che fare, comprare il titolo che come molti analisti dicono arriverà a 800 dollari oppure aspettare un ritracciamento ?

Personalmente a queste quote non farei l'acquisto, soprattutto perchè se anche il titolo arrivasse a 800 dollari la potenziale salita sull'investimento sarebbe di "solo" il 14% ma non scommetterei neppure al ribasso, perchè il grafico è impostato al rialzo e contro mercato è sempre meglio non andare.

Ma cosa succederebbe se per caso gli utili risultassero anche solo leggermente inferiori alle attese come accadde nel 2008 ?

A presto.




Scrivi a staff@reportnight.com
Subscribe in a reader

Commenti