29 giugno 2013

Analisi settimanale FTSE MIB

Si chiude l'ultima settimana di Giugno in tenuta con il FTSE MIB sulla parità a -0,10%, peccato che questo sia avvenuto dopo tre settimane pesantissime per il nostro indice che portano Giugno ad essere di diritto il peggior mese del 2013. 

Il FTSE MIB infatti registra una perdita dell'11,4% sul mese e da inizio anno un -6,3% prendendo la triste maglia di peggior Borsa Europea per il 2013. 

Graficamente il supporto dei 15000 punti sembra aver frenato la forte discesa partita dai 17500 punti ma il pericolo non è passato e la candela disegnata segnala indecisione, un spunto di recupero si potrebbe vedere solo sopra i 15600 mentre la perdita dei 14800 punti aprirebbe la strada ad ulteriori discese. 

Per questa settimana il range da seguire è quindi 14800/15600, a presto.




Scrivi a staff@reportnight.com
Subscribe in a reader

18 giugno 2013

Il sistema del mese di Giugno è il TS TREND

Ben trovati a tutti, oggi faremo il punto sul sistema in vetrina del mese di Giugno: il TS TREND FTSE100 (UK). Il sistema presenta una logica operativa che va incontro al classico investitore di posizione, più comunemente chiamato "cassettista"

Il TS Trend ha sempre una posizione a mercato: compra o vende. Per conoscere "quando" compra o vende viene inviata una mail/sms con il segnale di inversione raggiunto il quale si chiuderà l'operazione in corso e se ne aprirà un'altra di segno contrario.

L'operatività del sistema è Overnight di lungo termine per cui non implica che l'eseguito sia inoltrato immediatamente: basterà farlo nell'arco della stessa giornata.

I segnali di TREND si possono seguire con i future di riferimento o con i CFD, la piattaforma consigliata per il trading in CFD è la MetaTrader 4 ; il broker che consigliamo è ActivTrades, offre spread competitivi su ogni strumento ed offre la piattaforma gratuita a tutti senza richiedere una operatività minima da sostenere.

Il TS nel mese di Maggio ha avuto una performance dell' 11% confermandosi una scelta di trading molto conservativa. E' possibile visionare a questo LINK  tutte le caratteristiche del sistema e tutti i mercati tradabili con esso.






9 giugno 2013

Analisi Settimanale FTSE MIB

Si chiude una settimana sotto la pressione delle vendite per il nostro indice che registra -3,04% su chiusura settimanale. 

Da inizio anno il FTSE MIB rimane ancora positivo con un +2,57% Graficamente la resistenza di area 17600 punti si è dimostrata troppo forte per l'attuale movimento e la perdita di area 17000/16800 punti ha innescato le vendite mettendo a rischio la ripresa dell'indice. 

Attualmente è proprio l'area dei 16800/17000 ad essere al rialzo l'ostacolo più vicino, mentre il supporto è posto a 16200 punti. 

Il range da seguire per questa settimana è 16200/17000 punti in pratica potrebbe essere una fase di consolidamento prima di decidere quale direzione prendere in maniera più marcata. A presto


 


Scrivi a staff@reportnight.com
Subscribe in a reader

4 giugno 2013

News Webinar online


Ringraziamo tutti i visitatori che ci sono venuti a trovare a Rimini in occasione dell' ITF, ricordiamo che lo sconto del 40% distribuito in fiera è valido SOLO per le NUOVE sottoscrizioni entro il 7 Giugno.

Nel frattempo siamo lieti di comunicarvi che a partire da Giugno in collaborazione con alcuni analisti finanziari nostri partner tecnici inaugureremo una serie di webinar settimanali che ci permetteranno di far il punto sui mercati azionari & commodities italiani e mondiali. Nelle varie video recensioni verranno analizzate tecniche operative per un trading di medio/lungo periodo.

Tutti gli interventi saranno catalogati nell'apposita sezione "WEBINAR" del sito internet, per iniziare vi segnalo la prima videorecensione del Dott. Luigi Piva che potete trovare al seguente LINK:


Buon trading dallo staff di TradingFacile





2 giugno 2013

Analisi Settimanale FTSE MIB

Sell in May and go away il vecchio detto di Borsa quest'anno viene smentito e il nostro FTSE MIB Chiude un Maggio in rialzo del +2,66%, niente di ecclatante ma non in rosso. 

Dal grafico si può notare che la forte resistenza di area 17600 ha bloccato per la terza settimana consecutiva i tentativi di rialzo dell'indice che si salva in chiusura mantenendo i 17000 punti. 

Per questa settimana il range rimane 16500/17600 punti dove l'indice trova di fatto un'area di congestione che dovrà sfociare in una direzionalità. 

A presto.

   

Subscribe in a reader

Twitter Delicious Facebook Digg RSS Favorites More

 
Cheap Web Hosting