Analisi settimanale FTSE MIB

Si chiude una nuova settimana positiva per l'indice Italiano che segna un buon +2,51%, dall'inizio dell'anno il rialzo è a due cifre con un +13,3% facendo di Piazza Affari la reginetta di Europa. 

La positività che stà spingendo i mercati Europei si riflette nel dato sopra le attese sulla fiducia da parte della Commissione europea che ingloba le aspettative dei consumatori e dei manager delle aziende che è salito in marzo a 102,4 da 101,2 di febbraio contro i 101,4 attesi. 

Graficamente la conferma in chiusura sopra i 20800 punti crea un nuovo spazio potenziale di risalita e l'indice può ora stabilizzarsi nel trading range di medio posto tra i 20800/22200 punti con i 21600 punti a fungere da spartiacque tra la parte alta e bassa del trading range. 

Era da Maggio 2011 che l'indice non riusciva a recuperare quota 21000 punti, è un segno importante ma non dimentichiamoci che rispetto al DOW o al DAX, che sono sui massimi, il FTSEM MIB non quota neppure ancora le metà rispetto ai suoi top e quindi, in teoria, gli spazi di recupero più importanti forse quest'anno sono proprio sul nostro mercato.

A presto.



Scrivi a staff@reportnight.com
Subscribe in a reader

Commenti