Musica & Streaming, Apple acquista Beats per 3 miliardi di dollari

Volge al termine un'altra sfida tra i due colossi, Apple e Samsung. Questa volta ad ottenere la vittoria è la società di Cupertino che conclude per prima la trattativa, aggiudicandosi per ben 3 miliardi di dollari la Beats Music Electronics.

Apple dunque torna ad investire nella musica dopo iTunes radio nel 2013 che conta oggi circa 40 milioni di utenti. L'idea di acquistare anche i servizi che la Beats offre, è da ricercare nell'interesse della Apple per il gran numero di utenti che il servizio di musica streaming conta: circa 10 milioni di utenti dallo scorso Gennaio, mese nel quale la società è stata lanciata.

L'accordo oltre ai servizi e ai prodotti sponsorizzati con il marchio Beats, prevede anche l'entrata in Apple dei due co-fondatori della società, il produttore discografico Jimmy Iovine e il rapper Dr. Drue; i due infatti, affiancheranno l'amministratore delegato della apple, Jim Cook, nella gestione della nuova realtà. Lo stesso cook afferma che “...questi ragazzi hanno un talento raro, ci piace il servizio che hanno sviluppato...la musica occupa un posto speciale nei cuori di chi lavora in Apple: per questo continueremo ad investirci.”

Che questa sia la più grande acquisizione nella storia della società della Silicon Valley non abbiamo dubbi; tutto sta ,ora, vedere se “il gioco ne è valso la candela”, ma, quando si tratta di Apple non si può che essere fiduciosi!

Vediamo brevemente il titolo che dopo l'annuncio dell'acquisizione ha effettuato un nuovo strappo verso la resistenza dei 640 dollari. CI potrebbe stare un consolidamento ma il 2 Giugno verrà presentato il nuovo sistema operativo IOS 8 e qualche sorpresa (come sempre) e quindi in caso di rottura dei 640 si potrebbe tentare un nuovo BUY a 645 con stop in close sotto i 640 e target a 680 dollari. A presto.







Scrivi a staff@reportnight.com
Subscribe in a reader

Commenti