23 novembre 2014

Analisi settimanale FTSE MIB

Grazie ad una seduta di fine settimana particolarmente euforica il FTSE MIB chiude con un importante progresso del +5,22% portando nuovamente positiva la performance da inizio anno del +5,20%. 

La positività è dovuta principalmente a due fattori, le parole di Mario Draghi, che ha ribadito la possibilità che la Bce metta in atto entro breve nuove misure di stimolo all'economia e la decisione della banca centrale della Cina di abbassare i tassi. 

Graficamente il "candelone" verde disegnato è importante e da un segno di forza anche perchè rompe i massimi delle ultime sedute, ma ancora rimaniamo sotto la soglia psicologica dei 20000 punti e gli indicatori rimangono in parte contrastati.

Una rottura ad inizio settimana dei 20000 punti aprirebbe la strada ad un allungo verso area 20800 quindi operativamente proverei un long proprio sulla forza per seguire questa prospettiva di rialzo. 

Attenzione però a non anticipare perchè si potrebbe anche assistere ad una fase di consolidamento tra i 19500/20000 punti, negativa invece solo la discesa sotto area 19500. 

Buona settimana e buon trading.


Scrivi a staff@reportnight.com
Subscribe in a reader

19 novembre 2014

TOP del mese: Ottobre

Salve a tutti i lettori, come ogni mese portiamo a conoscenza dei risultati conseguiti dai nostri Trading System. Ricordiamo che tutti i sistemi presenti sul sito sono completamente automatici e funzionanti a pc spento in quanto le strategie sono eseguite su VPS esterna.

Il mese di Ottobre è stato caratterizzato da un'ottima volatilità sia nel breve che nel lungo periodo che ha permesso ai sistemi di esprimere a pieno il loro valore mettendo a segno alcuni record di performance annuali.

Tra i migliori segnaliamo

Mercato Italia (1 punto equivale a 5€)
Special FIB +340 pti
Mistral FIB +860 pti 
StarFTSE FIB +160 pti ( Miglior trend positivo dal 2009 )
Trust FIB FIB +1.340 pti ( Miglior risultato dal 2012 )
PTone FIB +1.105 pti

Mercato Germania (1 punto equivale a 25€)
Trust DAX + 515 pti   ( Miglior risultato da Luglio 2012 )
Strike DAX +85,5

Mercato USA (1 punto equivale a 50$)
Strike SP500 +75 pti
Mistral SP500 +16,5 pti

Mercato FOREX  (1 punto equivale a 12.5$)
Strike EuroFX +297 pti
EA Galileo (MT4) +775 pips

Multistrategy Portfolio (calcolato in percentuale sul capitale di partenza) 
Quantor Investor Portfolio +6.66%



Per ogni tipo di consulenza il numero da chiamare è : 393/0974886



15 novembre 2014

Analisi Settimanale FTSE MIB

La Borsa Italiana chiude in negativo per la seconda settimana consecutiva disegnando una doji di indecisione e dimostrando come il mercato non abbia ancora chiara la direzione da prendere. 

La variazione settimanale è leggermente negativa con uno -0,68%, il valore è però significativo perchè azzera i guadagni fatti dal FTSE MIB da inizio anno che ora registra un -0,01%. 

Graficamente l'indice chiude in area 19000 punti dopo un minimo di 18450 punti, gli indicatori sono ancora ribassisti e solo il superamento dei 20000 punti potrebbe aprire la strada ad un rialzo. 

Per questa settimana proverei uno short in area 19300 con stop sopra i 19600 e take profit primo a 18500 punti, una eventuale rottura dei 18400 aprirebbe la strada ribassista sino all'importantissimo supporto di area 17600 punti.

Buon Trading.


Scrivi a staff@reportnight.com
Subscribe in a reader

9 novembre 2014

Analisi Settimanale FTSE MIB

Si chiude una settimana al ribasso per il nostro indice e per le Borse Europee dove prevale uno scenario di sfiducia verso le istituzioni, anche a causa dell'ultimo scandalo che coinvolge  Jean-Claude Juncker e il Lussemburgo. Alla fine della settimana il FTSE MIB perde il 3,4% portando la performance da inizio anno ad un contenuto +0,6%. 

La situazione non è semplice anche perché i mercati Americani stanno segnando nuovi massimi e la sfiducia verso l'Europa non permette di beneficiare di questo momento positivo. Personalmente sono sempre più convinto che senza una regola fiscale comune tra gli stati membri non sarà possibile rendere competitiva e credibile l'Europa nel panorama internazionale, la sola moneta unica non è più sufficiente. 

Graficamente il FTSE MIB non ha trovato la forza di reazione sperata e la candela rossa disegnata questa settimana lo dimostra molto chiaramente, il supporto di area 19000 punti ha però retto frenando al momento la discesa. 

Per questa settimana il trading range da seguire è posto tra i 18900/19900 punti. Gli indicatori principali sono tutti ribassisti e la tendenza è quindi negativa. 

Operativamente si potrebbe aprire uno short sulla rottura dei 18900 punti con stop sopra i 19000, a presto e Buon trading.




Scrivi a staff@reportnight.com
Subscribe in a reader

2 novembre 2014

Analisi Settimanale FTSE MIB

Si chiude una settimana di alta volatilità con un forte recupero dopo una brusca discesa iniziale, l'indice segna un +1,48% settimanale con un gain da inizio anno del 4,30%. 

Graficamente vediamo rappresentata una DRAGONFLY DOJI candela rara che assomiglia molto ad una T, in pratica ci dice che i compratori hanno reagito riportando sui valori iniziali e oltre, il FTSE MIB. 
In genere segnala una inversione di trend ma in questo caso penso sia più rappresentativa di un mercato davvero indeciso su quale direzione prendere. 

Gli indicatori grafici sono ancora ribassisti, troviamo solo la media mobile veloce che si è girata al rialzo, il trading range da seguire questa settimana è posto tra i 19600/20300 punti. 

Il FTSE MIB ha chiuso a 19780 si potrebbe pensare ad un BUY su un potenziale ritracciamento in area 19700 punti con stop sotto i 19600 in close e 19500 intraday fissandoci un target in area 20300 punmti. 

Sopra i 20300 si aprirebbe la strada per un recupero più importante con target primo a 20800 punti. 

Buona settimana e Buon Trading



Scrivi a staff@reportnight.com
Subscribe in a reader

Twitter Delicious Facebook Digg RSS Favorites More

 
Cheap Web Hosting