19 dicembre 2016

[ Video analisi ] L'Euro ha bisogno di una pausa?

Nella giornata di giovedì 15 dicembre l’Euro ha rotto al ribasso i precedenti supporti intorno ad area 1.0560, spingendosi fino a quota 1.0360 e aggiornando i minimi che erano fermi al marzo 2015. 


E’ rilevante sottolineare che il movimento non è riuscito a trovare ulteriore spinta il giorno successivo, che ha visto anzi la formazione di una candela a range ristretto schiacciata sui livelli di chiusura del giovedì, totalmente ricompreso all'interno del corpo della candela del giorno precedente. 

Questo pattern viene chiamato Bullish Harami ed è annoverato tra le configurazioni rialziste minori, anche se in questo caso, in assenza di ulteriori elementi va considerata come figura di consolidamento. 

Il grafico ci sta dicendo che probabilmente la discesa è stata troppo repentina e si dovrà quantomeno assistere ad un consolidamento dei livelli attuali prima di raggiungere nuovi minimi. A tal fine monitoreremo i movimenti del prezzo nel corso delle prossime sedute per capire se si tratta effettivamente di un’inversione oppure se si tratta soltanto di una pausa dei prezzi prima di spingersi verso nuovi ribassi. 

In particolare sarà interessante osservare la reazione degli operatori qualora ci fosse la volontà di respingere nuovi tentativi di break out sui minimi. 



Analisi, studio e grafici a cura di Filippo Giannini - www.TradingFacile.eu info@tradingfacile.net

0 commenti:

Twitter Delicious Facebook Digg RSS Favorites More

 
Cheap Web Hosting