23 gennaio 2017

[ Video Analisi ] Qualche spunto di riflessione sul Dax

Andiamo a cercare qualche spunto di riflessione sul Dax, in una fase di mercato caratterizzata da quasi un mese da lateralità, con i prezzi che oscillano in un range delimitato dai livelli posti a quota 11700 e 11420, con il pivot point di 11550 a fare da spartiacque tra la parte alta e bassa del canale.



Dall’osservazione del grafico orario sul future con scadenza marzo 2017, emerge che dal 2 gennaio, ossia da quando è iniziata la fase di lateralità , non abbiamo mai osservato una chiusura inferiore a 11550 punti, ossia al di sotto del pivot point.

Nelle occasioni in cui il mercato ha tentato una correzione al ribasso, peraltro auspicata in virtù del forte trend rialzista precedente che non ha ancora mostrato alcuna debolezza, gli operatori hanno sempre manifestato la volontà di comprare i  minimi intraday, riportando il mercato proprio verso il prezzo medio di periodo.
In attesa del prossimo break, monitorando le chiusure potremo avere qualche informazione in più sull’andamento del mercato, poiché se da un lato non pensiamo di entrare short prima d aver osservato una chiusura al di sotto di quota 11420, è altrettanto vero che un chiusura  al di sotto del primo supporto posto a quota 11520 verrebbe visto come un primo segnale di debolezza.

Teniamo infine presente che i volumi sono leggermente in risalita, segno evidente che il mercato si sta preparando per le prossime mosse.
Non sarei sorpreso se il mercato prima di iniziare il prossimo movimento, sia che esso si sviluppi dal lato degli acuisti o delle vendite, vada prima ad effettuare un falso break out dal lato opposto dei prezzi.




Analisi, studio e grafici a cura di Filippo Giannini - www.TradingFacile.eu info@tradingfacile.net

0 commenti:

Twitter Delicious Facebook Digg RSS Favorites More

 
Cheap Web Hosting