Bitcoin, nuovi rialzi in vista?

Il superamento della resistenza posta a quota 7.150 dollari ha riportato fiducia fra gli investitori di Bitcoin, ora serve un altro piccolo passo per invertire il trend.

Bitcoin ha chiuso il mese di agosto perdendo il 9,12%, nonostante nelle ultime settimane si sia assistito ad un gran recupero.

Ieri le contrattazioni si sono aperte a 7.197,5 e dopo aver toccato un massimo a 7.366,98 il prezzo ha chiuso a 7.290,4 dollari (+1,29%). Al momento della stesura dell’articolo la criptovaluta presenta un saldo negativo dello 0,47%.

A livello tecnico, il superamento della resistenza (avvenuto sabato) posta in area 7.150 dollari ha riportato fiducia fra gli investitori, ma solamente rottura di quota 7.500 dollari farebbe aumentare con decisione la pressione dei compratori.

Come notiamo dal grafico con timeframe giornaliero, il mercato ha dato un deciso strappo negli ultimi giorni ma la dinamica intraday non supporta ancora ingressi long.

Commenti